Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Poker del Bologna al Piacenza. Molto vicino Destro

La partita migliore tra quelle giocate fino ad ora. Sabato si chiude con il Santarcangelo

tifosi bologna

mattia-destroSecondo Sky il Bologna è oramai ad un passo da Mattia Destro. In realtà l’operazione, che sembra avviata, non è però così vicina alla sua conclusione. L’attaccante ha accettato la maglia rossoblù e dunque ora le uniche problematiche sono legate all’ingaggio e alla valutazione della Roma. Se Andreolli ha detto no al Bologna, Borriello deciderà lunedì se venire in rossoblù o a Carpi. Intanto proseguono i rapporti con l’Inter per il ritorno di Taider e con la Roma per Torosidis e alcuni prestiti di giovani che a Bologna potrebbero crescere. Tra questi anche Gerson che dovrebbe arrivare a gennaio.
Intanto sono arrivati in 2000 a Sestola per vedere la penultima amichevole del Bologna, contro il Piacenza. Sugli scudi Robert Acquafresca, ma in gol anche Cacia e Bianchi per un 4-1 che ha fatto vedere qualche progresso ma ancora molto lavoro da fare. Per Acquafresca sei gol in questo precampionato. Sicuramente il bomber più prolifico ma pure quello più in forma. A riposo, invece, Matteo Mancosu, ufficialmente per una tonsillite, a bordo campo anche Mbaye, tornato a Sestola dopo essersi curato il dolore ai denti. Accanto a Di Vaio, proprio al centro del campo di gioco, anche Joe Tacopina, arrivato a Sestola verso le 16.30. “Sono arrivato in famiglia – ha detto – ora vi saluto, magari parliamo domani” a chi gli chiedeva notizie dopo il suo comunicato non pubblicato sul sito e le parole dure di Saputo.
Tornando alla partita, forse il miglior primo tempo di queste amichevoli. Rossi ha mantenuto il 4-3-1-2, con Alex Ferrari a destra che è sembrato un motorino sempre pronto a farsi trovare pronto sulla fascia mentre in buona forma è sembrato anche Brienza. In difesa Oikonomou e Rossettini non hanno avuto grossi problemi con gli attaccanti biancorossi, anche se in un paio di occasioni Hraiech (13′) e Galuppini (14′) sono andati al tiro senza preoccupare Mirante.
Un’ora di gioco per la squadra titolare per far capire che si comincia a fare sul serio. Tanti applausi soprattutto per Marios Oikonomou. Ad ogni suo intervento dagli spalti il sospiro dei tifosi, quasi ad esorcizzare le continue voci per l’interessamento del Napoli. E’ sembrato sempre sicuro e decisamente già in condizione. Per quanto riguarda il centrocampo il più in forma, oltre a Brienza, sicuramente Luca Rizzo, che con i suoi strappi è entrato nella prima segnatura e ha pure servito l’assist del 3-0 per Cacia. Visione di gioco e lanci in profondità per Crisetig, anche se è necessario velocizzare l’azione se si vuole pensare ad un centrocampo di questo tipo nella massima serie. Al 27′ Rizzo sulla fascia sinistra supera di potenza due difensori, quindi prova la conclusione che Boccanera respinge proprio sui piedi di Acquafresca che ringrazia il compagno. Tutta sua, invece, la seconda rete: siamo al 31′ e l’attaccante comincia la sua corsa poco oltre il centrocampo. Sale in progressione fino all’area di rigore, batte in velocità due avversari e scarica sull’uscita del portiere. Un gol da bomber che strappa l’applauso al pubblico. Terza rete che arriva dopo solo un minuto della ripresa, con Rizzo che vede Cacia piazzato poco dentro l’area di rigore. Prende la mira e di destro mette sul palo lontano. Dopo 60 minuti comincia anche la girandola dei campi. Ad anticipare tutti è Brienza che esce per Paponi, beccato dal pubblico fin dal primo errore. Una disattenzione difensiva permette al Piacenza di accorciare il risultato. Rossettini salva sulla linea una conclusione, quindi sulla ribattuta da posizione decisamente angolata Minasola trova Mirante incerto. Alla fine gloria anche per Rolando Bianchi che dal dischetto (per fallo su Cozzari) sigla il poker rossoblù proprio allo scadere.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2904 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30407200