Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Pioli prova a rifare gruppo: tutti utili, nessuno indispensabile

Bianchi presentazione.pg
Il Bologna ha continuato gli allenamenti a porte chiuse dopo che la giornata di ieri è servita, oltre che per rivedersi dopo la batosta con il Verona, per chiarosrsi tra i diversi protagonisti. Repubblica scrive di un dialogo fitto tra Pioli e Bianchi e di un discorso dello stesso tecnico al gruppo, nel quale il tecnico avrebbe annunciato grandi cambiamenti in vista del Sassuolo. Suo obiettivo è probabilmente quello di non perdere nessuno di quelli che fino ad ora hanno deluso, neppure Bianchi, che in futuro dovrà tornare utile essendo un importante investimento della società, allo stesso modo è necessario far ritrovare a tutti, specie ai difensori, quella fiducia che certamente è mancata dopo aver subito 20 reti in sette partite, con una media di quasi tre ad incontro. Per questo si pensa già agli eventuali rinforzi a centrocampo, come il ritorno sotto le Due Torri di Mudingayi, bocciato da Mazzarri, ma l’importante è ora tappare la falla, in attesa che anche Cherubin, possa tornare a far parte della rosa dopo la lunga pausa per la frattura al piede.
Non è ancora dato a sapere se il cambio sarà solo di modulo o anche per gli uomini. Certo, potrebbe essere che Pioli possa cercare un po’ di novità tra tutti i 28 i giocatori in rosa, da Stojanovic in porta a Laxalt titolare, con i tre centrali, Natali, Sorensen e Antonsson o Radakovic molto più stretti a difesa dei 16 metri. A centrocampo Perez sarà un difensore aggiunto, con Cech a sinistra, Garics a destra, quindi Laxalt e Kone a supporto del rombo il cui vertice alto sarà formato da Diamanti e Cristaldo unica punta. Una formazione decisamente meno spregiudicata, con la possibilità di far partire o Laxalt o Kone, senza lasciare il centrocampo sguarnito, chiedendo al Churry di imitare nel miglior modo possibile Gilardino, in pratica facendo reparto da solo con i lanci illuminanti di un capitano, Diamanti, che dovrebbe essere il primo guastatore del playmaker avversario, magari recuperando palloni sulla trequarti per sfruttare la sua fantasia o giocate per la punta.
Si tratta della giusta mentalità che deve avere una squadra che deve salvarsi, quella che probabilmente il Bologna avrebbe dovuto avere fin dalla prima partita. Ma non neghiamo che a molti è piaciuta l’idea lanciata dal tecnico per un Bologna più aggressivo, che potesse pensare alla parte sinistra della classifica, smarcandosi dalle problematiche della salvezza. E seppure anche le amichevoli estive avevano prodotto diversi campanelli di allarme, fino alla debacle con la Roma si è voluto credere che fosse solo sfortuna e che servisse solo far sbloccare Bianchi per rimettere la squadra in carreggiata. Ma se il problema dell’attacco esiste, è soprattutto in difesa il lavoro da fare. I difensori di domenica scorsa erano esattamente gli stessa della scorsa stagione, ma il loro rendimento deleterio, quasi fossero birilli immobili davanti alle giocate di Iturbe, Toni e Jorginho.
L’assenza dei nazionali servirà soprattutto per oliare i meccanismi, ma bisognerà aspettare fino alla trasferta di Sassuolo per capire se i rimedi sono stati recepiti.

rtmp://178.32.136.159:1935/telecentro/rvm_bologna_20131009.mp4
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2904 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30403288