Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Piccolo capriolo salvato a Modena, stava annegando in un canale. Presto sarà liberato

capriolo nel canale per sitoSono da poco passate le 16.30 quando i Vigili del Fuoco di Modena chiedono l’intervento del Centro Fauna Selvatica il Pettirosso, perché da alcuni passanti è stato visto un piccolo di capriolo arrancare nell’acqua gelida di un canale d’irrigazione in mezzo alla vegetazione con gli argini verticali in muratura. Arrivati sul posto i volontari del Pettirosso hanno incontrato i Vigili del Fuoco cercare il piccolo che nel frattempo era sparito dalla vista di chi aveva dato l’allarme. Vedendo poco più a valle una chiusa con una cascata di tre metri e le acque vorticose, si è pensato che la morte del piccolo sarebbe stata certa se l’avesse raggiunta. Insieme si è continuato a perlustrare il canale quando finalmente il piccolo si è mostrato ad un volontario del Centro, a quel punto un volontario del Centro il Pettirosso vedendolo in difficoltà oramai stremato si è buttato per catturarlo per evitare che venisse trascinato dalla corrente verso la cascata. Il piccolo che tentava di riposarsi tra quella poca vegetazione che era cresciuta nel corso degli anni, dagli argini, ha dato l’occasione al volontario del Pettirosso di catturarlo in modo determinato e deciso senza fare alcun male al piccolo già tanto impaurito Un vigile del fuoco che nel frattempo era sceso anch’esso nel canale dall’acqua gelida per aiutare il volontario a bendare il piccolo per ridurre al massimo lo stress e per passarlo ai volontari ed ai colleghi che erano sopra all’argine a seguire l’operazione di soccorso e dare assistenza all’occorrenza. Il piccolo era in uno stato di ipotermia pertanto necessitava di cure rapide per potergli riportare i valori fisiologici alla normalità. Ora il caprioletto è in salvo grazie ai volontari del Pettirosso, che ancora una volta hanno saputo risolvere la situazione in modo professionale e rapido. Ora il piccolo potrà essere cresciuto Al Centro il Pettirosso fino alla liberazione definitiva.insieme ad altri 30 piccoli di capriolo e una giovane cerva che prenderanno una volta cresciuti la via di un parco nazionale.
Il Centro Opera sulla base di una convenzione con la Provincia di Modena per la Fauna Selvatica Ferita e in difficoltà, i numeri di emergenza sono 3398183676 – 3393535192 – 118
www.centrofaunaselvatica.it


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7006 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30335408