Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Pesce deteriorato: Nas di Parma e di Bologna in azione in regione

Si chiama “Ferie in sicurezza” l’operazione del Nucleo Anti Sofisticazione dei Carabinieri eseguita in collaborazione col Ministero della salute che in tutta Italia ha portato al sequestro di 540 tonnellate di alimenti deteriorati. Nelle oltre 3.400 ispezioni effettuate in tutto il paese in bar, gelaterie, ristoranti, stabilimenti balneari, 500 Carabinieri dei NAS hanno rilevato irregolarità nel 30% delle strutture controllate, accertando 1.700 violazioni alle normative nazionali e comunitarie, segnalando oltre 1.100 persone alle Autorità Giudiziarie, Amministrative e Sanitarie ed elevando sanzioni amministrative per 1 milione e 300 mila euro. Delle 540 tonnellate di alimenti sequestrate, 344 sono di pesce e molluschi mentre 196 di alimenti di varia natura fra gelati, dolci, miele, carne, formaggi, prodotti da forno, frutta, verdura, bibite e bevande. In particolare nella nostra regione il Nas di Parma in una cella frigo di un deposito all’ingrosso di prodotti ittici ha rinvenuto e sottoposto a sequestro penale oltre 5 quintali di pesce tra cui ostriche – scaduti tra il 2008 e il 2010 – che per origine, provenienza, quantità e qualità erano diversi da quelli dichiarati in etichetta, centinaia di etichette contraffatte nonché circa 8 kg di metabisolfito di potassio, un additivo che permette di mantenere al prodotto un buon colore. Nella stessa operazione i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo di altre 5 tonnellate tra astici, aragoste, gamberi, scampi, filetti di salmone e di persico. Crostacei e pesce erano privi di rintracciabilità e scaduti da circa 2 – 3 anni. In una cella-frigo di un deposito all’ingrosso di prodotti alimentari della provincia di Rimini i Nas di Bologna hanno invece rinvenuto e sequestrato circa 2 tonnellate di merluzzi, ritagli di totano e sughi pronti a base di pesce in parte prive di rintracciabilità e in parte scadute. I sughi erano tra l’altro stati preparati con l’aggiunta di aglio scaduto. Nel complesso, in ambito nazionale, sono state accertate irregolarità igienico-sanitarie e documentali talmente gravi da rendere necessaria l’adozione di provvedimenti di sequestro o chiusura immediata di 27 ristoranti, 5 bar/gelaterie e 7 panetterie.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7006 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:30265216