Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Perseguita una ventunenne a Bologna, arrestato

La polizia di Bologna ha arrestato un operaio che perseguitava da mesi un’ex collega di ventun’anni con centinaia di telefonate al giorno, minacce ed insulti con l’obiettivo di convincerla a frequentarlo. L’uomo è stato bloccato venerdì sera.

Fino a 300 telefonate in un solo giorno e poi offese e minacce, anche con un coltello. Si è interrotto venerdì scorso, con l’arresto del suo stalker per atti persecutori, l’incubo di una ventunenne bolognese diventata suo malgrado l’oggetto delle attenzioni morbose di un suo ex collega. La giovane e il quarantaduenne anche lui bolognese e che ha precedenti di polizia per reati simili avevano lavorato brevemente assieme la scorsa estate per un’impresa di pulizie. Lì l’uomo si era invaghito della collega e ha cercato in tutti i modi di convincerla a frequentarlo, ricevendo sempre rifiuti dalla ragazza, peraltro già impegnata in un’altra relazione. Le telefonate cominciavano in tono affettuoso, con frasi carine e richieste di uscire, per concludersi regolarmente a suon di offese e minacce dopo che lei ribadiva il suo rifiuto. Oltre ad esse, l’uomo più volte l’avrebbe minacciata più volte e affrontata in strada. L’ultima venerdì sera davanti a un disco-pub del centro, dove lei è stata costretta a rifugiarsi spaventata. ‘Sei una ladra, cacciatela via’, alcuni degli insulti che le ha gridato, ma i gestori del locale hanno capito che si trattava di un’ aggressione. Le hanno dato assistenza e impedito l’ingresso nel locale all’uomo, che poco dopo è stato arrestato dalla polizia. Gli agenti hanno infatti ricostruito che a carico dell’operaio c’erano già due denunce da parte della giovane. La prima del settembre scorso, nella quale si faceva riferimento alle centinaia di chiamate che lui le faceva da diverse utenze; l’ultima di giovedì scorso, nella quale la ventunenne aveva riferito di altre minacce, anche con un coltello, e di un’aggressione a suo padre durante uno degli incontri avuti per strada. Incontri in apparenza occasionali, ma il sospetto è che lui la pedinasse. Esaminando i tabulati telefonici, la polizia ha accertato che anche la sera dell’arresto l’uomo l’aveva chiamata 57 volte.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 985 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30284048