Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Perchè non tornare a fare i tifosi “normali”

Oggi pomeriggio durante l’allenamento Pioli ha contato per due volte i suoi. Ventidue, davvero ventidue, il numero ideale per allenare una squadra. Tra loro anche Cesare Natali che con il Torino potrebbe essere convocato a sei mesi dalla ottura del crociato, mentre Sorensen è arrivato a Casteldebole mostrando la caviglia ancora rossa per via della crema che ha prodotto una violenta reazione allergica.
E’ un momento d’oro per chi è rimasto sia per recuperare le energie mentali e dunque scaricare la tensione di sei mesi in trincea per recuperare l’inizio difficile, sia per verificare quelle distrazioni che hanno portato sabato a prendere due gol di pregiata fattura, ma, soprattutto il primo, decisamente evitabili in fase di impostazione, quando il Bologna ha perso palla proprio davanti alla propria area di rigore.
E’ il momento in cui c’è da preparare la volata finale. I rossoblù sono solo un punto sotto la quota dello scorso anno, anche lo scorso anno ci fu una sconfitta alla ventinovesima, 2-0 con l’Atalanta e il Bologna subì alla 30^ un pesante 3-1 interno. Dopo di che, fino all’ultima di campionato con il Parma, ci furono solo vittorie e pareggi, e dunque se il Bologna dovesse cogliere almeno un pareggio eguaglierebbe quella che è stata una stagione a dir poco strepitosa. E nonostante questo sono diversi i tifosi che invece di pensare alle tante soddisfazione di questa stagione si rodono il fegato pensando al prossimo anno, a quali giocatori ci saranno ancora e a quali arriveranno.
E’ vero che pensando a tutte le traversie societarie di questi anni il tifoso rossoblù ha pensato più al pagamento degli stipendi che non al risultato sul campo, ma forse è giunto il momento di tornare a fare il tifoso normale, a gioire per la vittoria e imbronciarsi per la sconfitta, senza ascoltare Cassandre che, fortunatamente, negli ultimi tempi si sono sempre rivelate come tali.
Sarebbe una bella liberazione se dopo la conquista della salvezza virtuale anche i tifosi potessero pensare ad una tregua nei confronti della società. Perchè se è vero che si tifa solo per la maglia, è pure vero che se tutti remano dalla stessa parte è più facile per la società schierarsi apertamente con i tifosi quando accadono episodi come quelli di sabato durante i quali per uno striscione o per un coro contro la Juventus la propria tifoseria è stata definita incivile e becera, mentre oggi anche Totti ha difeso un’esultanza esagerata e decisamente fuori luogo come quella di Conte al Dall’Ara

rtmp://178.32.136.159:1935/telecentro/bologna_20130319.mp4
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3303 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:35375072