Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Per il meteorologo Giuliacci questa sarà un’estate “ritardataria”

Vi sono buone ragioni per credere che quest’anno l’estate vera, quella fatta da lunghi periodi di cieli sereni e di temperature “calienti”, si farà a lungo desiderare. Secondo uno studio del meteorologo Mario Giuliacci, infatti, nelle acque dell’Atlantico tropicale settentrionale sono in atto forti anomalie termiche che hanno il potere di ritardare l’arrivo nel Mediterraneo degli “anticicloni estivi del bel tempo”, in particolare quello delle Azzorre e quello nord africano. “Tutto lascia ritenere – osserva Giuliacci – che la latitanza dei due anticicloni possa durare almeno fino alla fine di giugno lasciando in tal modo la strada libera, per molto tempo ancora, al frequente ingresso nel Mediterraneo di piovose perturbazioni atlantiche. E questo farà sì che non solo la seconda quindicina di maggio ma almeno anche il mese giugno siano probabilmente caratterizzati da tempo piuttosto perturbato e per di più con temperature sotto la media, almeno sul Nord Italia”. Secondo Giuliacci le anomalie termiche riguardano in primo luogo le acque superficiali equatoriali nel Golfo di Guinea le quali, quanto più sono calde tanto più agevolano, in tarda primavera-inizio estate, lo spostamento verso il Mediterraneo dell’anticiclone Nord africano. “Ma in questo momento tali acque – sottolinaea Giuliacci – sono un po’ freddine e tali resteranno probabilmente a lungo, vista l’inerzia termica degli oceani. L’altra anomalia è riferita ai monsoni atlantici i quali in questo periodo dell’anno dovrebbero già iniziare a penetrare verso l’entroterra nord africano intorno 15-20 gradi di latitudine nord. Quanto più i monsoni sono intensi e tanto più agevolano anche essi lo spostamento verso nord dei due anticicloni. Ma quest’anno – spiega Giuliacci – i monsoni atlantici sono inibiti da una insolita pozza di acque molto calde, avente dimensioni dell’ordine di un migliaio di chilometri e situata al largo appunto, delle coste occidentali atlantiche del Nord Africa. E, sempre a causa dell’inerzia termica degli oceani, è poco probabile che tale anomala pozza calda possa essere rimossa prima di 2 mesi”.
(ANSA)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:35433752