Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Peppone regala 100mila euro a Don Camillo

Per chi cerca storie dal buon sapore d’una volta, niente di meglio che
una gita a Brescello, il paese di Don Camillo e Peppone, sulle sponde
del Po nella bassa reggiana. Basta raggiungere la piazza del paese per
immergersi completamente nel “Piccolo Mondo” descritto da Guareschi.
Solo lì può capitare di trovarsi a tu per tu con lo stesso Don Camillo
e con Peppone che si fronteggiano ancora, con le loro statue, da una
parte all’altra della stessa piazza: Don Camillo sul sagrato della
chiesa, Peppone davanti al suo municipio. Per rinfrescarsi ancor
meglio la memoria dei romanzi di Guareschi e della saga
cinematografica tratta da essi con gli indimenticabili protagonisti
Fernandel (Don Camillo) e Gino Cervi (Peppone), c’è poi un ricco museo
di reperti e fotografie del set dei cinque film (più uno incompiuto
per la malattia di Fernandel) girati tutti a Brescello. Scorrendo il
libro delle firme dei visitatori del museo si scopre quando
“internazionale” sia la fama di questa epopea: ci sono firme di
visitatori sudafricani, australiani, russi…

Ma a Brescello in più può capitare di ricevere notizie che sanno di
buono come la genuinità dei sentimenti della società di quei tempi,
dove anche le più accese contrapposizioni venivano sempre riconciliate
in base al buon senso ed al bene comune. Così proprio lì abbiamo
appreso che Peppone pochi mesi fa ha regalato ben 100mila euro a Don
Camillo. Ed abbiamo inoltre avuto conferma che qualche volta i soldi
che si donano in beneficenza arrivano davvero a destinazione (anche
questa niente male come buona notizia!).

I fatti sono questi: pochi mesi fa arrivano a Brescello 300mila euro
raccolti tramite gli sms di solidarietà per i danni del terromoto del
2012. Duecentomila euro sono destinati alla Chiesa del paese,
gravemente offesa dal sisma. Gli altri centomila sono invece destinati
al Comune. Ma l’attuale sindaco Peppone in carica (al secolo Giuseppe
Vezzani, geometra, 46 anni) decide di destinarli tutti comunque alla
chiesa del paese, che così potrà essere integralmente restaurata.
“Nessun edificio pubblico aveva subito danni tanto gravi – precisa il
vicesindaco Rossi – perciò è sembrato ragionevole concentrare tutti
gli aiuti in un unico intervento che così poteva diventare totalmente
risolutivo”.

Cose che succedono, dove il fiume scorre placido, i crocefissi
parlano, ed in piazza ti puoi ritrovare un carro armato “funzionante”
(cannone escluso, naturalmente) come monumento…


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30509352