Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

PD: un editoriale invoca il ritorno alle “Feste dell’Unità”

Basta con denominazioni assurde senza storia e senza memoria. Sappiamo che il Pd è ancora un’incompiuta – scrive lo stesso giornale – ma chi ha pensato di farlo cancellando il nome di una festa ha peccato di ingenuità

Il Pd torni a chiamare “Feste dell’Unità” le sue tradizionali iniziative. Lo chiede il quotidiano fondato da Antonio Gramsci in un editoriale pubblicato oggi sull’inserto dell’Emilia-Romagna. Da alcuni anni, infatti, le feste hanno titoli disparati: se a Bologna continuano a chiamarsi dell’Unità, in altre province hanno assunto varie denominazioni: FestaModena, FestaReggio, festa de l’unità del Pd. “In questi giorni – scrive il capo servizio della cronaca locale, Onide Donati – si svolgono tante feste organizzate dal Pd che, nell’immaginario collettivo, restano “le feste dell’Unità”. Chissà perché, un bel giorno, qua e là, qualche dirigente del Pd, o più spesso dei “fu Ds”, ha deciso che si dovesse dismettere il marchio l’Unità per sostituirlo con denominazioni anonime e scialbe, senza storia e memoria”.
L’editoriale sostiene che il problema non è circoscrivibile al “marchio” ma piuttosto alla natura stessa del Pd. “Lo sappiamo – sostiene l’Unità – che il Pd è, ancora, un’incompiuta e che la sintesi tra le diverse culture di provenienza, nel partito, è operazione difficile. Una di queste culture rimanda a l’Unità e al suo fondatore, Antonio Gramsci. Se chi ha cancellato l’Unità nelle feste pensava di avere tolto un problema sul cammino del Pd, ha peccato di ingenuità. Perché questo nuovismo politicamente corretto non piace a nessuno; e soprattutto perché è illusorio pensare che accantonando simboli e padri nobili le sorti del Pd potranno d’un tratto diventare magnifiche e progressive”.
(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35253456