Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Aldrovandi: Coisp, “la famiglia cerca solo vendetta”

Aldrovandi: Coisp, “la famiglia cerca solo vendetta”

“A questo punto la famiglia Aldrovandi cerca solo vendetta”. Lo afferma Franco Maccari, segretario generale del Coisp, Sindacato indipendente di polizia, replicando alle dichiarazioni rilasciate dai genitori di Federico Aldrovandi dopo la notizia del sequestro conservativo di un quinto dello stipendio e dei beni mobili e immobili, a copertura di 1 milione 870 mila euro, disposto contro i quattro agenti condannati in via definitiva per la morte del ragazzo. “Ha già ricevuto 2 milioni di euro, che non bastano certamente a ripagare la perdita di un figlio – dice Maccari -, ma bastano a imporre di smetterla di pretendere la lapidazione di quattro persone condannate per mera colpa, usando argomenti che nulla hanno a che fare con la giustizia. Non è giustizia chiedere a chi porta la divisa di svolgere – per quattro soldi – un lavoro in cui la disgrazia è in agguato assumendosi da soli le conseguenze nefaste che ne possono derivare, al di là delle loro intenzioni. Nessuno di noi riceve in dotazione una bacchetta magica, siamo umani come tutti gli altri cittadini che svolgono qualsivoglia lavoro, ma nessuno in Italia è chiamato a pagare quanto noi per ciò che fa, o per ciò che può sbagliare per pura colpa. Siamo e restiamo quelli che in qualsiasi contesto rischiano di più su ogni fronte – personale, familiare, economico, disciplinare, lavorativo – avendo le minori, quando non inesistenti, tutele. Accanirsi ancora contro quattro persone la cui vita, pure, è stata sconvolta e distrutta, è disumano”. “La Corte dei Conti chiede solo la restituzione di un prestito. Il risarcimento del danno fa parte della condanna a carico dei condannati. Che sono quei 4 e non lo Stato stesso. Non vedo di che cosa si stupisca qualcuno”. Aveva scritto nelle scorse ore su Facebook Patrizia Moretti, la madre di Federico, tornando sulla vicenda. La decisione della Corte dei Conti è stata presa a copertura del danno erariale che lo Stato ha avuto, risarcendo nel 2010 la famiglia Aldrovandi. Il sequestro conservativo, già esecutivo, sarà discusso nell’udienza alla Corte dei Conti il prossimo 9 luglio.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 987 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:30579784