Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Pasqua: in movimento 10 milioni di italiani, traffico sostenuto

PARTENZE – Saranno circa 10 milioni gli italiani in movimento nel periodo pasquale: 400 mila sono partiti o partiranno da Milano e 2,4 milioni dalla Lombardia, 240 mila da Torino, 160 mila da Genova, 120 mila da Bologna, 90 mila da Firenze e oltre 500 mila da Roma. E’ la previsione del Cescat, il Centro studi casa, ambiente e territorio, secondo il quale la crisi sembra ormai alle spalle tanto che anche numerosi ristoratori registrano il tutto esaurito nelle prenotazioni anche se chi parte diminuisce lievemente la durata dei soggiorni e la spesa pro capite. Lo studio dice inoltre che utilizzeranno l’automobile sulle strade italiane 7 milioni di turisti, a cui si aggiungeranno gli spostamenti di altri 8 milioni di persone che si muoveranno per raggiungere parenti ed amici in tragitti di oltre 10 km; dati, questi, in tenuta rispetto all’anno scorso nonostante l’atteso tempo instabile soprattutto nell’Italia settentrionale. Utilizzeranno invece l’aereo per spostamenti interni 600.000 persone, e oltre 2 milioni il treno. Nel turismo domestico saranno prevalenti i brevi spostamenti (in giornata od uno o due pernottamenti) nell’82% dei casi. Nel restante 18% i viaggiatori effettueranno più pernottamenti prolungando il week end festivo. Situazione opposta per gli oltre 2 milioni di stranieri per i quali nell’80% dei casi prevarrà un soggiorno di almeno tre notti. Fra gli stranieri in crescita il turismo asiatico (oltre 200.000 presenze), e quello dell’Est Europa. Ancora stabile e preponderante il turismo europeo (svizzero, francese e tedesco). In leggero calo il turismo statunitense. Tra le località più gettonate, il 29% sceglierà montagna e laghi, il 19% le città d’arte, il 7% farà turismo ecologico mentre oltre il 4% preferirà mete a carattere religioso. Il 38% infine sceglierà mete marine; in crescita il turismo benessere: spa e terme saranno preferite da più del 3%.
TRENI – Turisti stranieri affollano treni e stazioni per un esodo pasquale che vede quest’anno in netta crescita le prenotazioni verso le città d’arte. Lo rendono noto le Ferrovie dello Stato che comunicano che in testa ci sono Roma, Firenze, Venezia, con una crescita di prenotazioni di oltre il 10%. Seguono Napoli, Torino e poi Verona, Bologna, Milano. Tutte città inserite nel network del sistema alta velocità, preso in queste ore d’assalto da turisti italiani e stranieri, questi ultimi provenienti soprattutto dall’Europa, Francia, Germania e Gran Bretagna in primis. I flussi di viaggiatori, stimati in circa 2,5 milioni, sono in costante aumento già da alcuni giorni e raggiungeranno il loro picco nelle giornate di sabato 3 aprile e lunedì di Pasquetta, per mantenersi elevati fino al weekend della domenica in Albis. Le Ferrovie dello Stato hanno predisposto per questi giorni di grande mobilità un piano straordinario di treni supplementari, con il rafforzamento dei presidi nelle sale operative centrali e territoriali e negli uffici di informazione e di assistenza ai clienti di tutte le principali stazioni. Il boom di questi giorni trova conforto in alcuni segnali di forte risveglio del turismo che giungono dalla rete di distributori esteri di Trenitalia. I dati evidenziano una forte ripresa di prenotazioni, di buon auspicio per la prossima stagione estiva, da diverse aree: soprattutto Europa e Stati Uniti. In forte crescita la domanda anche dall’ Australia e da alcuni Paesi emergenti, come Cina e India.

STRADE E AUTOSTRADE – Saranno 1.450 le pattuglie della Polizia stradale che vigileranno su strade e autostrade nel ponte di Pasqua. La Polstrada in occasione della festività ha ,infatti, adottato un piano di prevenzione e contrasto dei comportamenti di guida più pericolosi e per l’assistenza costante delle persone in viaggio, specie in caso di criticità e disagi, che prevede l’utilizzo di 242 postazioni Tutor per il controllo della velocità media; 70 misuratori di velocità in postazione fissa e mobile; 80 autovetture con Provida per il controllo della velocità; 700 etilometri e 1200 precursori per il controllo dei conducenti. Le pattuglie lavoreranno con maggiore flessibilità e visibilità prevedendo soste in aree o piazzole predefinite, uso dei dispositivi luminosi a luce lampeggiante blu anche di giorno, soste nei caselli di pedaggio. Saranno intensificati i controlli lungo gli itinerari verso i luoghi di ritrovo dei giovani, nelle ore notturne con etilometri e precursori, per il contrasto della guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sara’ adottato l’impiego di pattuglie delle Squadre di Polizia Giudiziaria per il contrasto della criminalita’, soprattutto nelle aree di servizio e di parcheggio autostradali. La Polstrada utilizzera’ tutte le tecnologie disponibili per la repressione delle violazione alle norme che disciplinano i limiti di velocita’, il sorpasso e l’uso delle corsie di emergenza; saranno programmati piani di soste operative delle pattuglie nelle aree di servizio e parcheggio, per prevenire attivita’ delittuose, fornire assistenza alle persone in viaggio. Il monitoraggio delle condizioni del traffico, in stretto contatto con gli enti proprietari e concessionari delle strade, sara’ costante per l’ attivazione tempestiva, se necessario, di deviazioni su percorsi alternativi in caso di criticita’. Saranno, infine, impiegati anche i Reparti Volo della Polizia di Stato.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1565 articoli inseriti

3 Commenti in “Pasqua: in movimento 10 milioni di italiani, traffico sostenuto”

Trackbacks

  1. diggita.it
  2. www.upnews.it
  3. Tweets that mention Pasqua: in movimento 10 milioni di italiani, traffico sostenuto | Telesanterno -- Topsy.com

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37939632