Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Parma: capitale dell’anestesia, della rianimazione e della terapia del dolore. Dal 13 al 16 ottobre

Parma, 12 ottobre 2010 – Si aprono oggi a Parma i lavori del 64° Congresso Nazionale della SIAARTI, Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapie Intensive.

Tremila specialisti (sono circa 9000 gli anestesisti in Italia) sono chiamati a confrontarsi sui temi di maggiore attualità anche alla luce dell’entrata in vigore della Legge 38/10. I primi due giorni si svolgerà parallelamente il V Congresso Nazionale Federdolore: SIAARTI incontra FEDERDOLORE a conferma dell’integrazione delle competenze e dell’attenzione ai temi oggetto della Legge per il trattamento del dolore.

Tra i relatori, oltre ai nomi di maggior prestigio nazionale, anche alcuni nomi di eccellenza da oltreoceano. Tantissimi i temi trattati tra i quali alcuni “evergreen” quali: l’anestesia generale ad “impatto ridotto”, la sepsi, l’anestesista per un migliore outcome del paziente chirurgico, le nuove terapie farmacologiche e i device impiantabili; ma anche argomenti emergenti quali il trattamento del dolore nel bambino (con le linee guida per il trattamento del dolore post chirurgico e del dolore cronico), la farmacologia orientata al genere per un maggior rispetto delle differenze nell’accesso alle cure per l’uomo, la donna e il bambino ma anche i temi delle grandi Emergenze con le esperienze più significative dei medici di Emergency e di altre organizzazioni umanitarie.

Il congresso si declina nei 4 percorsi in cui l’anestesista è chiamato ad operare: il percorso ANESTESIA (GIALLO), il percorso RIANIMAZIONE (BLU) il percorso EMERGENZA (ROSSO) e il percorso TERAPIA DEL DOLORE (BIANCO) .

Il dolore post chirurgico nel bambino (0-18 anni) è uno dei temi di maggior impatto: purtroppo non tutti sanno che i farmaci per il dolore non hanno un’indicazione specifica per uso pediatrico e conseguentemente il medico si trova a dover utilizzare strumenti non “pensati” e studiati per il dolore nel bambino che ha un metabolismo diverso dall’adulto e una diversa risposta ai farmaci.

Altro tema di grande interesse è quello della medicina delle emergenze, ovvero tutta quella complessa rete di interventi degli operatori sanitari atti ad intervenire in caso di disastri: si pensi all’emergenza Haiti, ma restando a casa nostra all’Aquila e alle tante situazioni di emergenza che sempre più spesso il dissesto ecologico crea. Medici che si trovano ad operare in un ambiente ostile e facendo in fretta quello che non farebbero mai in una situazione normale. Altro aspetto sconosciuto è il rapporto numerico: negli interventi di routine un paziente è seguito da un team di operatori e medici; nella medicina delle emergenze l’operatore sanitario si trova da solo ad intervenire su un numero grandissimo di persone.

Al centro dell’attenzione anche le tecniche anestesiologiche che consentono la ripresa della funzionalità e del lavoro in tempi impensabili grazie a farmaci sempre più mirati e veloci nell’agire e nell’azzerare la loro azione quando non serve.

I lavori proseguiranno fino a sabato 16 ottobre.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35341928