Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to centrootticomegavision.com

Paramatti: “Con la Juve un Bologna grintoso: servirà la stessa determinazione anche contro il Milan”

Intervista di Ugo Mencherini e Vittorio Longo Vaschetto all’ex rossoblù Michele Paramatti nel corso della trasmissione “Tempi Supplementari” (Telecentro-OdeonTv)

Michele, il Bologna è uscito a testa alta dalla Coppa Italia. Contro la Juventus ti aspettavi una formazione così grintosa?

Era l’unico modo per affrontare una squadra come la Juve di questo momento, che oltre alle qualità tecniche mette in campo anche molta grinta: era l’unica arma per poter uscire indenne da Torino.

Sono scesi in campo tanti giocatori che sinora hanno giocato meno. Chi ti ha impressionato particolarmente?

Ho visto dei buoni giocatori che possono dare il contributo: sono comunque da valutare su più partite, perché una non è indicativa. Credo che Pioli abbia delle armi ancora da giocarsi per migliorare il gioco e la qualità del Bologna e ottenere i punti necessari.

Come valuti la stagione disputata sinora dai due terzini, Morleo e Raggi?

Morleo già lo scorsa stagione ha fatto molto bene, e ogni anno c’è sempre la possibilità di migliorarsi. Raggi è più affermato e, come si è visto contro la Juventus, ha anche delle attitudini offensive che possono tornare utili nei calci piazzati.

Qual è, a tuo avviso, il modulo migliore per affrontare il Milan? Il Bologna dovrebbe andare avanti con lo schieramento adottato sinora o puntare su un modulo più coperto, magari un 4-4-2 visto che il Milan è molto presente a centrocampo?

Oltre che a centrocampo, il Milan è molto presente anche in difesa e in attacco. E’ un avversario che va affrontato con la stessa determinazione che è stata messa in campo domenica. Non credo ci sia uno schema o una tattica particolare per salvare la pelle, credo ci sia bisogno di entrare in campo determinati dal primo all’ultimo minuto: in questo modo credo si possa mettere in difficoltà anche il Milan, sotto l’aspetto del pressing, limitando molto il loro gioco.

Secondo te Kone, Diamanti e Ramirez possono coesistere tutti e tre insieme?

Sono giocatori offensivi, ma credo che se riescono a trovare un equilibrio possano giocare insieme.

Visto l’infortunio di Cherubin, come vedresti Raggi al centro della difesa insieme a Portanova?

Credo abbia l’esperienza per cavarsela bene anche da centrale: ha già giocato altre partite in quel ruolo e secondo me è una valida alternativa.

Nel tuo futuro ci può essere un ruolo da allenatore di formazioni giovanili?

Mi piacerebbe. In questo momento non riuscirei a conciliare l’impegno di padre con quello di allenatore, visto che anche domenica prossima seguirò mio figlio. Più avanti non si sa mai.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2299 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:31 ram:24865712