Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ostacolo Werder Brem per la Sampdoria in champions

Poteva andare peggio, ma guai a lasciarsi andare a facili entusiasmi. Il sorteggio di Nyon è stato chiaro: tra la Sampdoria e la Champions League 2010/2011 c’è di mezzo il Werder Brema di Ozil, stella della nazionale tedesca ai Mondiali in Sudafrica e uomo mercato dei biancoverdi. Dopo la finale di Madrid tra Inter e Bayern Monaco si ripete nuovamente la sfida Italia-Germania con la speranza che l’esito sia lo stesso. I blucerchiati di Mimmo Di Carlo giocheranno la gara di andata in Germania (18 agosto), e il ritorno a Genova (il 24).

EVITATO LO ZENIT – Per la Sampdoria, non inserita tra le teste di serie assieme a Dinamo Kiev, Sporting Braga, Auxerre e Young Boys, il Werder Brema è un sospiro di sollievo. I doriani, infatti, avrebbero potuto incrociare sulla propria strada il Siviglia di Guarente e Cigarini, lo Zenit San Pietroburgo allenato da Spalletti, il Tottenham o l’Ajax. Evitate, dunque, le formazioni più temibili, non che il Werder non lo sia. Formazione votata all’attacco, quella di Schaaf non è una squadra impeccabile in difesa. Una buona notizia per Cassano e compagni che potranno sfruttare le rapide ripartenze, pur contando su una solida difesa.

LA SAMP: “FIDUCIA, MA SONO TOSTI” -“Sapevamo che finendo nell’urna B, quella dei club non teste di serie, avremmo dovuto affrontare in ogni caso una società importante, prestigiosa e abituata alle competizioni internazionali. Il sorteggio ha detto Werder Brema, una
squadra che fa della fisicità e delle capacità offensive le proprie armi migliori. Affronteremo con grande rispetto e considerazione la formazione di Thomas Schaaf, ma lo faremo anche con fiducia, consapevolezza e grande orgoglio”. Questo il primo commento ‘a caldo’ del direttore generale della Sampdoria, Sergio Gasparin, rilasciato al sito ufficiale della società direttamente da Nyon.

Gasparin ha analizzato il fatto di giocare la gara di ritorno al Ferraris. “Giocarci la possibilità di accedere alla fase a gironi dinnanzi al pubblico amico – ha proseguito -, che da bordo campo potrà trasmettere sicurezza ed entusiasmo ai nostri ragazzi, potrà rappresentare per noi un piccolissimo vantaggio: una gara come il playoff di Champions League, contro un avversario di livello come il Werder, va giocata in 180 minuti”.

“La Champions è la competizione più importante d’Europa – ha concluso Gasparin -. Essere qui è un motivo di soddisfazione per tutti e una grande responsabilità. Con impegno e professionalità la Sampdoria ha raggiunto questo traguardo e ora siamo pronti a giocarci questo nostro piccolo grande sogno”.

I TEDESCHI: “NON SARA’ FACILE” – “Non è un avversario facile ma prendiamo il sorteggio per quello che è, dobbiamo andare avanti e credere in noi stessi”. Così Thomas Schaaf, allenatore del Werder Brema, commenta l’esito del sorteggio di Nyon che vedrà i tedeschi affrontare la Sampdoria negli spareggi per la fase a gironi di Champions League. “Non è un compito facile, il fatto che la Samp sia arrivata quarta e prima della Juventus la dice lunga”, gli fa eco Per Mertesacker, mentre il capitano del Werder, Torsten Frings, parla di una “sfida difficile ma bella, i confronti tra le formazioni tedesche e quelle italiane sono un classico, speriamo di avere un grande tifo al Weser Stadium”.

Ma a preoccupare il Werder non è solo il valore tecnico dei blucerchiati. “Dal punto di vista sportivo non è un avversario semplice ma da quello organizzativo speravamo di meglio, nel senso che giocare in casa l’andata ci mette sotto pressione visto che i lavori per la ristrutturazione dello stadio dovranno essere pronti in tempo”, le parole dell’amministratore delegato Klaus Filbry.

Tutti gli accoppiamenti
Salisburgo (Aus) – Hapoel Tel Aviv (Isr)
Rosenborg (Nor) – Copenaghen (Dan)
Basilea (Svi) – Sheriff (Mda)
Sparta Praga (Cec) – Zilina (Slo)
Partizan Belgrado (Ser) – Anderlecht (Bel)
Young Boys (Svi) – Tottenham (Gb)
Sporting Braga (Por) – Siviglia (Spa)
Werder Brema (Ger) – SAMPDORIA (ITA)
Zenit San Pietroburgo (Rus) – Auxerre (Fra)
Dinamo Kiev (Ucr) – Ajax (Ola)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37846672