Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Operazione Vulcano, sequestrati 8 milioni di beni al clan Vallefuoco

Un ristorante pizzeria di Rimini, il “Nuovo Tarabacco”, l’agenzia investigativa Hitchkok, due società di recupero crediti riconducibili al boss Francesco Vallefuoco, 11 immobili sparsi tra Romagna Marche e, Campania, 12 beni mobili, più di 60 rapporti bancari e assicurativi. Sono i beni sequestrati dai carabinieri del Ros nell’ambito dell’Operazione vulcano Il sequestro per un valore complessivo di circa 8 milioni di euro, disposto dal tribunale di Bologna costituisce un altro colpo inferto al clan camorristico Vallefuoco. Tra il febbraio del 2011 e il dicembre del 2012 – come si legge in una nota dell’Arma – l’Operazione Vulcano ha portato all’esecuzione di 31procedimenti cautelari personali per associazione mafiosa, tentato sequestro di persona, estorsione e usura aggravati dal metodo mafioso. L’ultimo colpo all’organizzazione criminale risale a metà dello scorso dicembre quando le indagini della DDA, portarono all’arresto di 17 persone. A dare il via alle indagini fu il tentato sequestro di un ristoratore di Rolo nel reggiano
L’operazione condotta contro il clan camorristico capeggiato da Francesco Vallefuoco, 45 anni arrestato a dicembre in un albergo di Prato, ha portato alla luce attività usurarie ed estorsive a danno di imprenditori in Emilia Romagna e nella Repubblica di San Marino. Il clan operava acquistando in modo fraudolento aziende avviate che venivano poi condotte al fallimento truffando istituti di credito e imprenditori. Oltre al ristorante e all’agenzia di investigazioni sono state sequestrate anche aziende operanti nell’edilizia e nel recupero crediti. I carabinieri hanno accertato che gli aderenti all’organizzazione facevano ricorso a prestanome e a persone a loro legate da vincoli di parentela e che diverse attività commerciali venivano utilizzate per far circolare denaro e assegni frutto dei reati contestati. Ad esempio la pizzeria “Nuovo Tarabacco” era stata acquistata con proventi illeciti e poi venduta in modo da eludere le misure antimafia, mentre il titolare dell’agenzia investigativa sequestrata avrebbe fornito ai vertici del clan informazioni per il recupero crediti e le due società di recupero crediti sarebbero state utilizzate per dissimulare l’attività estorsiva e quella di usura


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Un Commento in “Operazione Vulcano, sequestrati 8 milioni di beni al clan Vallefuoco”

Trackbacks

  1. Operazione Vulcano, sequestrati 8 milioni di beni al clan Vallefuoco - Telesanterno | VideoDomani NOTIZIEVideoDomani NOTIZIE

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37759992