Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Omicidio-tentato suicidio: carcere per il 51enne

Il pubblico ministero Antonella Scandellari ha chiesto e ottenuto la custodia cautelare in carcere per il cinquantunenne bolognese che si è buttato dalla finestra di casa dopo aver ucciso a coltellate l’anziana madre. L’uomo si trova ancora ricoverato all’ospedale maggiore di Bologna.

Si è avvalso della facoltà di non rispondere nell’udienza di convalida dell’arresto, Gabriele Galletti, il 51enne bidello dell’università di Bologna accusato dell’omicidio a coltellate dell’anziana madre, avvenuto lo scorso martedì. Dopo il gesto l’uomo si era gettato dalla finestra del secondo piano dell’appartamento alla periferia della città. E’ ancora ricoverato all’ospedale Maggiore ed è sedato, motivo per cui non ha risposto alle domande. Il Pm Antonella Scandellari ha chiesto la custodia cautelare in carcere. Domanda accolta dal Gip Mirko Margiocco. Quando Galletti verrà dimesso verrà quindi trasferito al carcere della Dozza.

Una prima ipotesi è che l’uomo abbia agito perché non si sentiva in grado di sostenere la responsabilità di sostenere i due genitori anziani, entrambi malati e bisognosi di assistenza. Dopo la tragedia in ospedale era stato portato anche il padre Gino, di 94 anni. Sebbene fosse in casa, non si è reso conto di quello che è successo alla sua famiglia. La polizia Municipale si è attivata con i servizi sociali per garantire assistenza all’uomo. La moglie, che lo accudiva, di recente era stata colpita da un ictus ed era stata dimessa sabato dopo un ricovero in ospedale. Il nipote della donna, che era andato a trovarla domenica, non aveva notato nulla di strano nel figlio: “Non era preoccupato, abbiamo parlato di mangiare e di lasagne, nessuno se lo aspettava”. L’uomo esclude che il gesto possa essere stato scatenato da problemi economici: “Non avevano gran soldi ma tiravano avanti, la casa è sua, entravano due pensioni e ha il lavoro all’università, non era quello il problema – ha aggiunto – forse non si è sentito all’altezza di sostenere la situazione, di un padre così anziano e della madre malata”.

I soccorsi sono stati chiamati da alcuni vicini, che hanno sentito il tonfo e poi visto il corpo dell’uomo nel cortile della palazzina.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7007 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30388248