Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Omicidio di Baricella: trasferito al carcere militare il carabiniere che ha ucciso la moglie a martellate

Omicidio volontario. È questa l’accusa di cui dovrà rispondere Claudio Bertazzoli, il carabiniere che sabato ha ucciso a martellate la compagna Camilla Auciello, a Baricella, nel bolognese. Un uxoricidio che si è rivelato il tragico epilogo di una relazione in crisi. È stato lo stesso militare, 45 anni, a costituirsi in commissariato a Faenza dopo aver aggredito la donna di dieci anni più giovane al culmine di un litigio. Prima di consegnarsi il carabiniere ha portato la figlia di nemmeno tre anni ad una zia a cui la bambina è stata affidata temporaneamente. L’uomo è stato trasferito nel carcere militare di Santa Maria Capua Vetere e a breve sarà fissata l’udienza di convalida dell’arresto. La tragedia si è consumata nella camera da letto della coppia dove l’uomo ha colpito più volte la sua compagna alla testa e al volto con un martello, utilizzato poco prima per riparare il lettino della figlioletta. Accanto alla donna, riversa in un lago di sangue, gli inquirenti hanno trovato anche un paio di forbici, utilizzate per infierire sul corpo della donna. I due erano sull’orlo della rottura ed entrambi si erano rivolti ad un legale per l’affido della figlioletta. Mentre si consumava la tragedia la bambina dormiva sul divano in un’altra stanza. La piccola sembra non essersi accorta di nulla. Un dettaglio che richiama alla memoria un’altra tragedia consumata meno di dieci giorni prima a Carpi, in provincia di Modena, dove una donna, è stata ammazzata dal marito, in preda alla gelosia, mentre la loro bambina di nove anni dormiva ignara di quanto stesse accadendo. Due episodi diversi che hanno riacceso l’attenzione sulla violenza nei confronti delle donne. La morte per mano di mariti, fidanzati ed ex compagni, infatti, è considerata come una delle prime cause di morte violenta di cui le donne rimangono vittima.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:37773264