Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Nuove norme per i territori colpiti dal sisma. Soddisfazione da Viale Aldo Moro

Viale Aldo Moro guarda con soddisfazione alle “ulteriori disposizioni per il sisma” approvate ieri con un decreto legge dal Consiglio dei Ministri.
“Il lavoro fatto fino ad oggi ha portato ad ottenere risposte importanti per i territori colpiti dal sisma. I fondi stanziati – che ammontano ormai a oltre 9 miliardi -, le regole di accesso ai contributi, i soggetti che possono avere il contributo e le modalità semplificate di erogazione, ci consentono di avere un quadro positivo della situazione. E’ un passo in avanti significativo. Sappiamo che non basta, perché quello che abbiamo costruito deve diventare operativo. Per questo chiediamo al Governo di fare in fretta e trasformare le leggi in atti e gli atti in autorizzazioni e finanziamenti” ha commentato il presidente della regione e commissario per la ricostruzione Vasco Errani.
Il decreto ha tradotto in legge la firma del protocollo d’intesa tra i Commissari alla ricostruzione ed ed il Governo e questo si legge in una nota di viale Aldo Moro “ consente di avere una fonte primaria per assicurare l’accelerazione delle ordinanze da parte dei Commissari, per sostenere il rilancio delle imprese e la loro ricostruzione, insieme alle abitazioni civili”.
“E’ importante che il decreto abbia corretto, su nostra richiesta, precedenti vuoti normativi, consentendo così il finanziamento di capannoni, impianti, macchinari, cui si aggiungono gli interventi per l’abitazione principale, seconda casa e case in comodato d’uso al 50%, purché l’alloggio venga affittato in via prioritaria a chi ne ha l’esigenza nelle zone colpite dal sisma”ha spiegato l’assessore alle attività produttive.
Il decreto approvato ieri ha affrontato anche il delicato tema della proroga delle tasse. Il Consiglio dei ministri ha negato la proroga fino a giugno 2013 chiesta a gran voce da viale Aldo Moro. Lo stop al saldo dei tributi era stata chiesta a gran voce anche dalle organizzazioni imprenditoriali per le quali sarebbe stata una boccata d’ossigeno indispensabile per il rilancio dell’economia regionale danneggiata dal sisma in un momento in cui doveva fare i conti con la crisi economica. Le tasse andranno pagate entro il 16 dicembre, per la Regione si tratta però di una sorta di soluzione tecnica individuata da Palazzo Chigi. “Si mantengono formalmente in essere le date di scadenza già previste per i pagamenti, ma le aziende potranno corrispondervi attraverso finanziamenti bancari concessi dalla Cassa Depositi e Prestiti, con interessi a carico dello Stato. Dal giugno 2013 le imprese restituiranno ratealmente tale prestito” ha spiegato Muzzarelli precisando che inoltre il decreto “conferma lo slittamento del pagamento dell’IMU al 2014”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37718432