Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Nonostante il 3-0 di Torino Donadoni saldo in panchina

Più di due reti ad incontro subite nelle ultime sei partite e solo sei reti all’attivo, ma la società guarda avanti

Per quale motivo dopo quattro vittorie nelle ultime tredici gare, con tre sconfitte nelle ultime quattro e figure davvero misere con le due torinesi Donadoni è ancora al suo posto? Mihajlovic se ne è andato per molto meno, ma non c’è nessuna ombra sul tecnico del Bologna, che ha oramai deluso la gran parte dei tifosi ma soprattutto diminuito ai minimi termini la passione di una tifoseria che sperava ben altri risultati da una delle proprietà con possibilità sulla carta straordinarie, ma che fino ad ora ha investito sul contorno e in maniera spesso errata (e a volte spendendo fin troppo) sul core business di una società di calcio, che è la squadra.
L’imporessione è che il tecnico abbia finito la propria carica, faccia fatica a spingere i suoi a dare il meglio e se qualcuno dei suoi giocatori tecnicamente più abili staecca qualche incontro, non abbia alcuna arma per rimettere la macchina in carreggiata.
A Torino il Bologna ha davvero toccato il fondo. Doveva sfruttare le difficoltà tecniche di una squadra che aveva avutpo solo due giorni per cambiare allenatore e alla quale mancavano i suoi uomini migliori. Che cosa ha fatto? Ha pensato solo al fioretto, lasciando la sciabola nel fodero e facendosi letteramente surclassare in ogni fase. Certo in campo ci vanno i giocatori, ma l’entusiasmo e la carica la deve dare anche il tecnico, che se con uno schieramento offensivo sperava di intimidire gli avversari, si è accorto dopo cinque minuti che per salvare la pellaccia avrebbe dovuto cambiare modulo e magari uomini. Fino all’11’ della ripresa nessuna modifica nonostante alcuni giocatori fossero fantasmi e il Torino stesse prendendo a pugni un piugile oramai alle corde.
I numeri sono impietosi: tredici reti subite nelle ultime sei partite giocate, ovvero più di due gol ad incontro, mentre dall’attacco sono arrivate solo sei reti. Se ad inizio campionato il Bologna è arrivato anche al settimo posto in classifica era soprattutto grazie ad un reparto arreteto che è stato anche il sesto della massima serie, mentee ora, con 30 gol in 20 partite è al tredicesimo, mentre dodicesimo l’attacco.
Ma ciò che più dei numeri rispecchia il momento negativo è l’apatia, ciò che ha contraddisitinto il girone di ritorno dello scorso anno, che ha portato i tifosi a disinnamorarsi della squadra, non vedendo alcun tipo di reazione alle tante e brutte sconfitte.
Ma se per il calcio italiano la passione è ciò che spesso porta al cambio tecnico, l’unica cosa che viene guardata dall’altra parte dell’oceano è l’obiettivo e il business. Per la società anche l’attuale dodicesimo posto sarebbe comunque un passo avanti e i risultati ottenuti fino ad ora altrettanto rispetto alla scorsa stagione. Dunque continuano convinti con Donadoni non certo per i risultati e il gioco espresso, ma perchè il tecnico ha dimostrato che numeri alla mano e alla lunga ha sempre corrisposto agli obiettivi richiesti.
Intanto il mercato sembra andare incontro alle esigenze del Bologna. Presto verrà ufficializzato lo scambio con gli Impact Montreal, con Taider in Canada e Dzemaili che tornerà a Bologna, Petkovic in prestito al Verona con l’ingresso di Avenatti in rosa, mentre in difesa Maietta o De Maio lasceranno il club per l’ingresso di un centrale. Ieri il DS Bigon ha escluso possa essere Paletta ma il mercato è lungo. Infine continua la telenovela Verdi. L’offerta del Napoli da 20-25 milioni non è ancora stata formalizzata, solo allora si capirà se il Bologna e il ragazzo cederanno alle lusinghe dei partenopei con il possibile ritorno in rossoblù di Giaccherini.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3386 articoli inseriti

Copyright © 2018 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:38157360