Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

‘Ndrangheta: processo Black Monkey, Femia a giudizio per associazione mafiosa

Rinvio a giudizio per associazione a delinquere di stampo mafioso per Nicola Femia, ritenuto a capo di un’organizzazione che faceva profitti con il gioco illegale. Lo ha deciso il Gup di Bologna, Andrea Scarpa, al termine dell’udienza preliminare del processo ‘Black Monkey’. Mantenendo le contestazioni della Dda, il gup manda a processo altri 13 imputati per associazione mafiosa. Tra questi ci sono i due figli di Femia, Rocco Maria Nicola e Guendalina, e il genero, Giannalberto Campagna. A dibattimento andranno anche altri imputati, accusati a vario titolo di diversi reati, mentre per un’unica posizione è stato deciso il proscioglimento. Cinque condanne, invece, la più alta a sette anni e sei mesi, sono state inflitte nel contestuale rito abbreviato: per i tre casi ai quali il pm Francesco Caleca contestava l’associazione mafiosa, l’accusa è stata riqualificata in associazione a delinquere semplice; per alcuni reati è stata mantenuta l’aggravante del metodo mafioso Due sono state le assoluzioni. Assolto per non aver commesso il fatto Luigi Tancredi, al quale veniva contestata anche l’associazione mafiosa e Gian Loris Mengoli, perché il fatto non costituisce reato. Oltre alla Regione Emilia-Romagna e il Comune di Modena, cui sono stati riconosciuti risarcimenti, in dibattimento saranno parti civili anche Libera e Giovanni Tizian, cronista sotto protezione dopo le intercettazioni, in cui Femia parlava di lui con un altro indagato.

(Fonte Ansa)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 985 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30363152