Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Nba: i Lakers espugnano Boston e si portano sul 2-1

Come cambiano le cose in 48 ore… I Lakers vincono gara-3 sul campo dei Celtics (84-91) e si portano sul 2-1 nella serie per il titolo. Partita decisa da uno straordinario 4° periodo di Derek Fisher (11 punti con 5/7 dal campo), mentre l’eroe di gara-2, Ray Allen, chiude con 2 punti e 0/13 dal campo. A Boston non basta una super prestazione del redivivo Garnett (25 punti con 11/16 e 6 rimbalzi) per salvare il fattore campo. Pierce, limitato dai falli, si ferma a 15 con 5/12, Kobe tira troppo e male (10/29) per arrivare invece a 29 punti. Ma Fisher lo salva.

primo tempo — I Celtics cercano subito di coinvolgere Garnett e ci riescono alla grande. KG segna i primi 6 punti dei biancoverdi, 4 su due alley oop di Rondo, che mette gli altri 6 per il 12-5 interno dopo 4’19”. Nel frattempo Artest è già in panchina, avendo commesso 2 falli in 2’. Dopo il timeout L.A. si riprende e anche Boston si ritrova con Perkins e Rondo a quota 2 falli. Rivers decide di lasciare in campo il play, con i Lakers che sorpassano sul 12-13 a -5’. Garnett è indemoniato, arriva a quota 10 e fa saltare il Garden recuperando in tuffo un pallone. Pierce (che dovrebbe abusare di Walton) e Allen sono però freddissimi (0/10 in due), mentre Odom trova un fortunosa tripla di tabellone (16-18 a -3’). Anche Pierce commette il 2° fallo e deve uscire. I Lakers ora volano con Lamar (6 punti) e chiudono il quarto, dopo il pessimo avvio, con un break di 21-5 nei 7’41” finali, che gli vale il +9 alla prima pausa (17-26). Boston attacca malissimo (11/30 dal campo con tanti pesismi tiri) e difende peggio (13/25 per gli ospiti), i Lakers dilagano e toccano il +17 (20-37) a capo di un parzialone di 32-8. I Celtics riescono però a reagire e con Rondo piazzano un 9-0 che li rimette parzialmente in partita (29-37 a -5’26”). Pierce trova il primo canestro a 2’48” dalla sirena (34-43) ma Kobe recupera un pallone straordinario e pesca Bynum per il 2+1. Si va al riposo con i Lakers avanti 52-40. Ray Allen, 7 triple e 27 punti nel 1° tempo in gara-2, è ancora a secco, Pierce ha 5 punti con 1/8 e i Celtics tirano col 40% (2/10 da 3 e 6/12 ai liberi). Kobe ne ha invece 16.

ripresa — Un 5-0 con tripla di Pierce (subito dopo in pancha col 4° fallo) e i primi due punti di Ray dalla lunetta portano i Celtics a -7 (47-54), Kobe forza (8/20), la partita è bruttina, come prevedibile sole 48 ore dopo gara-2 e con in mezzo sei ore di vole e tre di fuso. Il terzo quarto è spezzettato e pieno di errori, con i Lakers che mantengono 7-9 punti di vantaggio dominando a rimbalzo e Ray che arriva a 0/11. Un paio di canestri dell’altro Allen (Tony) siglano il -4 Celtics (61-65). L’ultimo quarto inizia con i Lakers avanti di 6 (61-67), Kobe a 9/23, la coppia Allen-Pierce a 2/20. Troppo brutta per essere vera. Dopo 40” del 4° periodo a Pierce viene fischiato un inesistente 5° fallo che lo fa tornare a sedere (in tutte e tre le partite gli arbitri sono stati disastrosi). I Celtics sfruttano la carica emotiva per la pessima chiamata e con Big Baby Davis e Rondo (e la difesa dei tempi migliori) arrivano a -1 (67-68 a -9’45”). Statistiche al tiro identiche per entrambe le squadre: 27/63 con Kobe che tocca il 9/26. Fisher sfrutta il pick and roll con Bryant e segna 8 punti in un amen (73-78 a -5’), ma Boston resta lì con una tripla di Pierce, un grande Davis (12) e un impossibile canestro di Garnett (arrivato a quota 23 nella partita del grande riscatto). Ray fallisce ancora (e siamo a 0/12), Gasol (solo 5/11, poco cercato) no (78-82 a -2’17”). Ancora KG e il primo canestro di Kobe del 4° periodo fissano l’80-84 a -1’41”. Ray sbaglia incredibilmente l’ultimo tiro (da 3) della peggior partita della sua carriera (0/13) e dall’altra parte un fantastico Fisher chiude i conti con un 2+1 per l’80-87 a 48” dalla fine.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Maurizio Rizzi

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35232824