Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Natale: gli italiani hanno speso 2,3 mld di euro. Ma occhio agli avanzi

tavolata-natale
Con un aumento del 5% della spesa rispetto allo scorso anno gli italiani hanno confermato che durante le feste alla buona tavola e al piacere di stare in compagnia con le persone care non si rinuncia. Per realizzare i menu del Natale che quasi nove italiani su dieci hanno scelto di consumare a casa propria o con parenti o amici ogni famiglia ha speso in media 86 euro per una spesa totale di quasi 2,3 miliardi di euro tra cibi e bevande. A fare il bilancio di questa prima parte di festività è la Coldiretti che sottolinea come a prevalere sia stato il Made in Italy con i prodotti regionali tipici della ricorrenza. E se le mode esterofile sembrano ormai in via di estinzione, con ostriche, frutta esotica e caviale consumati con il contagocce, sulle tavole si sono invece affermati i grandi classici come tortellini in brodo e paste ripiene, il bollito, i polli arrosto, le pizze rustiche e i dolci fatti in casa, con una media di 3,3 ore trascorse in cucina per la preparazione dei piatti, secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’. Lo spumante si è confermato come il prodotto immancabile per quasi nove italiani su dieci (89%) a pari merito con la frutta locale di stagione mentre il panettone con il 75% ha battuto di misura nelle preferenze il pandoro fermo al 72%. E tra le importanti novità c’è la solidarietà con quasi un italiano su quattro che ha scelto di acquistare prodotti tipici dei territori colpiti dal sisma.
L’88% degli italiani ha deciso di trascorrere la cena della Vigilia e il pranzo di Natale tra le mura domestiche con parenti e amici, appena il 10% ha scelto ristoranti, trattorie o pizzerie, mentre il 2% ha optato per l’agriturismo. Archiviato il Natale, si avvicinano i preparativi per imbandire la tavola di Capodanno dove sarà il trionfo di lenticchie, cotechini e zamponi e voleranno oltre 50 milioni di tappi di spumante.
Ma sotto le feste è alto il rischio di sprechi anche se gli italiani sembrano più accorti rispetto al passato. Secondo le stime della Confederazione Italia Agricoltori i carrelli della spesa si sono riempiti in media il 9% in più rispetto al necessario col rischio di buttare via cibo per un valore complessivo di circa 230 milioni di euro”. Per fortuna la coscienza anti-spreco sta portando al recupero di tante ricette della tradizione contadina ispirate al riutilizzo degli avanzi. Timballi, brodini, torte rustiche e macedonie, spiega la Cia, la fanno da padrone nei giorni che separano il Natale dal Capodanno. Il risultato di questo comportamento virtuoso si tradurrà in un significativo risparmio pari a circa 40 euro per famiglia.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Barbara Paknazar

Autore

Articolo scritto da: | 526 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:35298504