Mura (Idv): dopo no cancellieri destra è costretta a candidare ripiego

La decisione del commissario Anna Maria Cancellieri di non candidarsi a sindaco di Bologna conferma ancora una volta tutta la correttezza istituzionale che ha dimostrato dall’assunzione del mandato fino ad oggi. – Lo dichiara l’on. Silvana Mura coordinatrice regionale dell’Idv – Inoltre è positiva perché consentirà di rimanere alla guida della città fino allo svolgimento delle elezioni. E’ evidente che ora per la destra si pone un problema politico grande come le due torri. Infatti dopo aver puntato tutto su un’opzione, quella della Cancellieri, che non si è concretizzata ora sarà impossibile non considerare qualunque candidato verrà messo in campo come un ripiego dell’ultima ora. Bologna non ha bisogno delle seconde scelte che Pdl e Lega le proporranno, ma di essere governata con capacità per essere rilanciata come merita. Questo i cittadini lo sanno bene ed è per questo che si regoleranno di conseguenza.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Gtv srl

Autore

Articolo scritto da: | 1550 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:29 ram:43439096