Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

MotoGp: Lorenzo “astronauta” vola più in alto di tutti. Stoner (2°) grande ritorno

jorge-lorenzo-rif_pole-jerezJorge Lorenzo di un altro pianeta. Con il suo nuovo casco e la tuta da astronauta decolla al via ed atterra sul traguardo dell’Estoril praticamente senza che tutti gli altri siano mai riusciti a vederlo. Una nuova vittoria sul circuito di casa che per lo spagnolo della Yamaha vuol dire moltissimo, non solo per il morale ed i rapporti interni del suo team, ma anche in prospettiva mondiale, dal momento che è riuscito a recuperare in un sol colpo ben 12 punti al suo compagno di squadra e rivale Valentino Rossi, oggi solo quarto.
Il secondo posto è di Casey Stoner che riaccende l’orgoglio Ducati e le fa ricordare di essere una moto vincente (la Ducati se l’era dimentaticato da parecchia gare, praticamente da quando l’australiano aveva presentato il certificato medico per saltare quattro gran premi). Stoner è stata forse la più bella sorpresa del giorno, fa decisamente piacere ritrovare un campione che alla MotoGp mancava davvero (e soprattutto alla Ducati). Dopo una lunga assenza, la sua è stata praticamente una gara d’esordio, e più del secondo posto non si poteva oggettamente pretendere. Certo che se Stoner fosse stato quello di “prima” della sua (ancora misteriosa) malattia, forse avremmo assistito ad un gran premio meno noioso. E’ difficile dover usare questo aggettivo nel motociclismo, la il GP dell’Estoril è stato proprio questo: una corsa noiosa, con i piloti sgranati lungo il circuito nelle condizioni di non poter raggiungere chi li stava loro davanti, nè di essere raggiunti da chi li seguiva. Complice di questo Gp della noia anche un Valentino Rossi (o la sua Yamaha) giù di corda, stabilizzato al quarto posto, impossibilitato a raggiungere Pedrosa (Honda) che l’ha preceduto al terzo posto, e per nulla impensierito da Edwards (Yamaha) che lo ha seguito – da lontano – al quindi posto. Qualche brivido si è avuto dal sesto posto in giù, con una serie di arrivi in volata: quello fra Elias e Dovizioso per il sesto posto (volata vinta dallo spagnolo) e quello fra Melandri e Canepa per il dodicesimo posto (l’ha spuntata Melandri). Capirossi si è ritirato a pochi giri dal termine, raggiungendo il box quasi a spinta. Quando è sceso dalla moto ha indicato con stizza il serbatoio (errore nel calcolo del carburante?). Ma nelle interviste non ha voluto precisare il motivo del ritiro (salvando la faccia al team).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35254880