Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Motogp: finalmente vedremo il nuovo look Ducati di Valentino Rossi

Finalmente vedremo Valentino vestito ufficialmente di rosso, con i colori (e gli sponsor) della Ducati. E’ finito il black out contrattuale del vecchio rapporto con la Yamaha che gli impediva di sfoggiare la nuova tuta ed i nuovi sponsor (non a caso il primo, storico, test dell’anno scorso con la moto di Borgo Panigale era stato effettuato con tuta anonima e carena nero-carbonio).
Fra pochi giorni, per l’esattezza martedì, vedremo quale sarà il nuovo look di Valentino Rossi per la stagione 2011, la sua prima stagione in Ducati. La presentazione verrà fatta, come ogni anno, sulle nevi delle Dolomiti, durante l’evento denominato “Wroom”, evento in cui le “rosse” più amate dagli italiani, vale a dire la Ferrari e la Ducati, presentano ufficialmente – come da tradizione – piloti e mezzi della nuova stagione.
Per quanto riguarda la Ducati è confermata la presenza del team al gran completo (dal presidente Gabriele Del Torchio ai meccanici della squadra corse, compresi ovviamente tecnici e piloti), e soprattutto ci sarà lei… la nuova desmosedici “adattata” alle esigenze ed alle indicazioni di Valentino dopo il test dell’anno scorso, test che è stato solo un passaggio del lungo conciliabolo che lo stesso Valentino aveva già da tempo ed ha continuato ad avere con il capo-progettista Preziosi, con il quale esiste una spontanea e bella amicizia già prima del passaggio di Valentino alla Ducati.
I piloti Ducati 2011 – Valentino Rossi ed il confermato Niky Hayden – saranno presentati in conferenza stampa martedì, mentre la nuova moto sarà “svelata” il giorno dopo: si vedrà finalmente la nuova livrea con il tradizionale rosso-Ducati nel quale è stata innestata la stella argentea del nuovo sponsor Mercedes. Ma al di là delle questioni estetiche la “settimana rossa” sulle nevi delle Dolomiti servirà per osservare come procede la convalescenza di Valentino Rossi dall’operazione alla spalla (tutto bene dicono gli amici più vicini al campione di Tavullia), e soprattutto come procede l’innesto nella nuova famiglia di Borgo Panigale, non tanto per quanto riguarda Valentino, che, si sa, è un estroverso che si trova bene e si adatta ad ogni situazione, quanto piuttosto l’innesto dei suoi “parenti”, ovvero di Burgess e degli altri tecnici, che lo stesso Valentino ha portato con sé dalla Yamaha. E’ in gran parte sulla riuscita di questa amalgama che si giocano le chances del prossimo campionato mondiale. E’ un “trapianto” di uomini che alla squadra corse Ducati è stato compiuto per la prima volta. Vedremo nelle prossime settimane quanto è riuscita l’operazione o se vi è stata qualche complicazione di “rigetto”, vuoi umano (la Ducati era effettivamente una grande famiglia di uomini che si conoscevano da tempo), vuoi tecnico.
Vista la posta in gioco, vista la storia personale e le caratteristiche di tutti i protagonisti di questa “fusione” di anime sportive, tutto fa pensare che il futuro sia più che roseo… rosso, rossissimo. Il vero responso lo si avrà più avanti, in pista, il 3 Febbraio, quando Valentino ed Hayden proveranno la nuova moto a Sepagn, nei primi test ufficiali della Motogp 2011.
Fino ad allora tanto vale cullarsi nei sogni e nell’ottimismo (anche se i “concreti” bookmakers inglesi hanno già offerto agli scommettitori quote “prudenziali” per la vittoria di Valentino, dando per maggiori favoriti ancora Jorge Lorenzo con la sua Yamaha e, sorpresa, Casey Stoner con la sua nuova Honda). Tanto vale anche godersi lo spettacolo della sfida su pista ghiacciata fra i piloti Ducati – Rossi e Hayden – ed i piloti Ferrari – Alonso e Massa – alla guida di Panda 4×4, organizzata nel corso della settimana rossa sulle Dolomiti.
Comincia così la nuova stagione dei motori. La passione si rimette in moto, con tante speranze ed un interrogativo di fondo: riuscirà Valentino a domare il carattere scorbutico della desmosedici, una moto che prima di lui ha fatto impazzire, e quasi umiliato, tanti piloti, ad esclusione di Stoner? Domandarselo è quasi un sacrilegio, di fronte ad “numero uno” indiscusso come Valentino. E’ pur vero che i primi riscontri cronometrici nel primo ed unico test dell’anno scorso non sono stati esaltanti. Ma in fondo si trattava di un test di assaggio, e le condizioni fisiche di Valentino, si sapeva, non erano certo al top (prima dell’operazione alla spalla). Da questa settimana, comunque, comincia un’altra storia.
.
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Un Commento in “Motogp: finalmente vedremo il nuovo look Ducati di Valentino Rossi”

  • asd scritto il 10 gennaio 2011 amlunedìMondayEurope/Rome 0:02

    Ma ancora sta storia di Valencia e del tempone mancato. è già stato detto e stradetto Rossi aveva un spalla a dir poco ridotta male e il suo compito a Valencia era valutare e orientare i meccanici ed i tecnici per personalizzare la moto e cercare di migliorla praticamente come ha fatto quando é entrato in yamaha. Non ha sbagliato nulla anzi ha fatto un lavoro esemplare da vero professionista nonostante i problemi che tutti sappiamo.

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35285080