Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Montagnani: “Grande successo per la giornata dei tifosi di fuori regione”

Intervista esclusiva di Ugo Mencherini e Vittorio Longo Vaschetto al responsabile marketing del Bologna Daniele Montagnani nel corso della trasmissione “Tempi Supplementari” (in onda su Telecentro-OdeonTv)

Il responsabile marketing del Bologna, Daniele Montagnani, ospite di "Tempi Supplementari", condotto da Ugo Mencherini e Vittorio Longo

 

Di UGO MENCHERINI e VITTORIO LONGO

 

Dottor Montagnani, il Bologna ha organizzato per il 29 aprile la Giornata dei tifosi rossoblù di fuori Bologna e le prime risposte sono decisamente positive.

“Sta andando molto bene: addirittura meglio di quello che io, solitamente ottimista per natura, avevo ipotizzato”.

 

I tifosi come hanno preso questa iniziativa?

“Sapevo già che ci sono molti sostenitori del Bologna anche fuori dall’Emilia-Romagna, ma non mi aspettavo tutto questo calore. Ho ricevuto delle mail stupende da parte di persone che da tanto tempo avrebbero voluto venire a Bologna a vedere una partita, ma per svariati motivi sinora non l’avevano fatto. Per il solo motivo che era stato il Bologna calcio ad invitarli hanno aderito di cuore a questo appuntamento. L’unico rammarico è che, purtroppo, non potranno essere presenti i nostri tifosi in Liguria sprovvisti della tessera del tifoso visto che giocheremo con il Genoa. Qualche nostro tifoso ligure in possesso della tessera, però, ha già confermato la sua presenza”.

 

E’ già possibile fare una stima di quanti saranno i tifosi di fuori regione presenti il 29 aprile?

“Al momento, indicativamente, siamo già a 200 unità: e in effetti abbiamo già raggiunto l’obiettivo massimo che mi ero prefisso. Andando avanti con questo entusiasmo, viste anche le previsioni meteo positive, non è difficile ipotizzare 400-500 persone: un risultato che va al di là delle previsioni delle società.

Tra l’altro, chi ha comunicato la propria presenza tramite il modulo presente sul sito internet del Bologna, ha già ricevuto una prima conferma e la prossima settimana riceverà anche il programma dettagliato dell’iniziativa”.

 

A proposito del programma: è già stato definito nei dettagli?

“Sì, e verrà presto illustrato: ma dateci la possibilità di lasciare anche qualche piccola sorpresa. Vorremmo che quella fosse una giornata in grado di lasciare il dolce in bocca ai nostri tifosi di fuori regione. Una giornata che, tra l’altro, stiamo già pensando di ripetere il prossimo campionato”.

 

E’ possibile una stima di quanti tifosi rossoblù siano sparsi in giro per il mondo?

“Ci stavamo pensando proprio nei giorni scorsi. E’ ovviamente difficile avere dei dati precisi, ma l’impressione è che sotto la cenere ci sia molto. L’obiettivo per il futuro è spazzare via la cenere: sono convinto che avremo delle sorprese particolarmente interessanti”.

 

Ci sono alcune statistiche che effettivamente indicano il Bologna tra le cosiddette ‘squadre simpatia’.

“Il Bologna è risultato in questo senso ai primi posti in un sondaggio. C’è chi tifa per le big, e poi alla domanda su quale sia la seconda squadra per cui simpatizza in molti hanno risposto Bologna, piuttosto che Chievo o Udinese. Io però vorrei non tanto una stima dei simpatizzanti, ma mi piacerebbe capire quante sono le persone che tifano Bologna da sempre”.

 

Tra le tante mail che le sono arrivate dai tifosi di fuori regione, ce ne può riportare qualcuna che l’ha colpita?

“Un tifoso di Monza mi ha scritto che dopo la vittoria di San Siro per 3-0 sull’Inter ha lasciato esposta la bandiera rossoblù per due settimane: con buona pace dei sostenitori nerazzurri suoi vicini di casa”.

 

Oltretutto, la giornata riservata ai tifosi rossoblù di fuori regione non è l’unico evento che il Bologna ha organizzato per il 29 aprile.

“Ci sarà anche l’iniziativa in curva San Luca per gli studenti delle scuole di Bologna e provincia: molto probabilmente avremo un Dall’Ara da 25-30mila persone”.

 

A proposito delle iniziative dedicate ai bambini: sono in partenza anche i Campus rosssoblù.

“Non lo dico perché sono di parte, ma a mio avviso si tratta dei migliori che esistono. I nostri Campus sono partiti nel 2004 per volontà mia e di Daniele Corazza, che ha curato la parte iniziale e ha poi portato avanti fino ad oggi l’iniziativa. Io ho avuto modo di viaggiare e di visitare i Camp di società anche più blasonate della nostra, ma in assoluto quelli organizzati da Daniele Corazza e i suoi collaboratori sono i migliori”.

 

Cos’hanno di speciale?

“Al contrario di quello che succede da altre parti, la gestione dei bambini è affidata solo ed esclusivamente al personale del Bologna calcio, e quindi a maestri, professori e allenatori del settore giovanile rossoblù: questo garantisce esperienza e professionalità. Per nostra volontà cerchiamo di non allargare troppo il numero dei partecipanti, per dare la possibilità a tutti di essere seguiti in modo adeguato. Abbiamo notato che il 92-93% dei bambini torna a seguire i Campus, e la percentuale che non ritorna è dovuta solo a raggiunti limiti d’età”.

 

E’ un modo per avvicinare anche i bambini ai colori rossoblù.

“Alcuni dei bambini che arrivano per la prima volta spesso tifano per altre squadre, che sul presente hanno risultati più importanti dei nostri. Ma quando tornano a casa tifano rossoblù: e questo è un dato di fatto. Ci sono stati compagni di squadra di mio figlio che, lo scorso anno, sono partiti per la Sardegna tifando altre squadre e ora hanno la maglia del Bologna”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3308 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:27 ram:35202272