Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Modena: ruba l’identità di un medico ed esercita la professione con la terza media

L’unico titolo che Matteo Politi, 30 anni, sia mai riuscito ad ottenere nella sua vita, è quello di licenza media. Ma questo non è riuscito ad impedire che l’uomo, un ex noleggiatore di autovetture (mestiere da lui svolto fino al 2008) sia riuscito a trasformarsi in uno stimato medico veronese capace di operare anche nel Pronto Soccorso. L’uomo, infatti, si è impossessato illegalmente dell’identità di un vero medico, il dottor Luigi Vincenzo Politi del policlinico di Modena, con cui aveva il cognome in comune, questo ha reso molto più semplice superare la trafila burocratica e i controlli interni della professione. Ottenuta la sua nuova finta identità, è riuscito ad esercitare la professione di medico all’interno di Pronto Soccorso e Case di Cura nelle province di Verona, Brescia, Torino e Pordenone. Il falso dottore però, si è spinto anche oltre, esibendo un’inesistente specializzazione in chirurgia estetica che gli ha aperto le porte di una cattedra della scuola estetica Luniklef di Verona. Prima di mettere in scena tutto, Politi si era iscritto al primo anno della facoltà di Medicina dell’Università di Verona utilizzando una falsa autocertificazione del conseguimento del diploma di maturità in un liceo veneziano. Clonando pergamena di laurea, tesserino dell’Ordine dei Medici, certificazioni e titoli abilitativi dell’ignaro medico modenese, l’indagato possedeva una certa dimestichezza con gli strumenti e le pratiche mediche, oltre alla grande capacità oratoria, tutte cose che gli sono state utili per ingannare varie direzioni sanitarie. Matteo Politi è stato smascherato nel Poliambulatorio di Verona mentre stava visitando due agenti sotto copertura, messo infine alle strette dai Carabinieri ha confessato. Come dichiarato dalle forze dell’ordine, a tradirlo è stata la sua mancata iscrizione all’Albo dei Medici Chirurghi di Venezia, al quale però aveva tentato di accedere con false documentazioni e certificazioni, tutte respinte. Ma forse anche per via di una paziente insoddisfatta della dieta da lui prescritta, la donna ha cominciato ad accusare disturbi e si è confessata con una amica vigilessa che ha poi avvertito i Nas di Padova. Oltre 300 pazienti sarebbero passate tra le sua mani nei vari ospedali, l’uomo con gli agenti si è difeso affermando “ho sempre desiderato curare le persone”, per sua fortuna le prognosi da lui fatte erano quasi tutte azzeccate, anche perché in tempi come questi di malasanità ( tra risse in sala operatoria e diagnosi sbagliate) sembra quasi un miracolo. Non rimane altro da dire che il vero dottor Politi, serio cardiologo di Modena, è rimasto sorpreso e indignato dall’operato dell’uomo, che molto probabilmente è riuscito a clonargli i documenti tramite internet.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1565 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:37895912