Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Mobilità: ok del Cipe al nodo di Casalecchio. Cambia la mobilità a Bologna

Una decisione attesa da molto che cambierà, in modo definitivo, la viabilità bolognese.
E’ arrivato infatti il Via libera dal Cipe al tratto nord del nodo di Casalecchio. L”ok del comitato interministeriale per la programmazione economica e” arrivato ieri pomeriggio. “Portiamo a casa un”altra opera strategica per la rete infrastrutturale bolognese e metropolitana, che era attesa da molti anni da tutto il territorio”, esulta l”assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Donini. L”opera sbloccata dal Cipe e” in sostanza la variante alla statale Porrettana nel tratto di attraversamento del centro abitato di Casalecchio di Reno, quello piu” critico perche” piu” trafficato.

L’altra notizia è che Entro la fine del mandato sulla citta” metropolitana di Bologna si apriranno cantieri per un miliardo e mezzo di euro”. Il nodo di Casalecchio vale da solo 160 milioni, a cui si aggiungeranno i 60 dello stralcio sud. A queste risorse si sommano 700 milioni previsti per il Passante di mezzo, che comprendono anche il completamento del nodo di Rastignano, in parte gia” cantierato, e della lungo Savena, dell”intermedia di pianura con il nuovo ponte sul Reno e del nodo di interporto-Centergross.
Sul piatto ci sono poi 40 milioni per la complanare nord di San Lazzaro; 332 per il Servizio ferroviario metropolitano e 70 per investimenti ferroviari; infine, 120 milioni di euro per il People Mover, gia” in cantiere.
Anche Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, esulta per la decisione del Cipe . Si tratta, sottolinea Bonaccini, di “un”altra opera strategica per la rete infrastrutturale bolognese e metropolitana, che era attesa da molti anni da tutto il territorio, per 160 milioni di euro di lavori”. Ma per Bonaccini il via libera al nodo di Casalecchio e” soprattutto un altro tassello per sistemare la mobilita” bolognese, molto congestionata e in attesa di soluzioni. “Avevamo promesso che avremmo sbloccato tutte le opere infrastrutturali strategiche, da tanti anni attese, nel territorio Metropiltano ed una ad una le stiamo sbloccando”. Bonaccini ricorda che sono “gia” aperti i cantieri del People Mover, infrastruttura strategica per la competitivita” territoriale, pronta entro tre anni e che colleghera” in pochissimi minuti due hub di valenza nazionale ed internazionale.
La decisione giunta oggi da Roma aggiunge un altro tassello importante per portare il nodo bolognese ad un livello più alto di mobilità


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1328 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30519392