Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Minori e violenza, 1.500 assistiti in Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna sono circa 1.500 i bambini o adolescenti in carico ai servizi sociali perché vittime – soprattutto femmine (57,8%) – di violenze o maltrattamenti che nell’80,2% dei casi avvengono in famiglia, in prevalenza famiglie italiane (64,4%). E solo il 7,1% è violenza di un parente non convivente. La violenza sessuale costituisce il 28,5% dei casi esaminati, il maltrattamento fisico il 25,3%, la violenza assistita (obbligare un minore ad assistere) è il 20,3%, il maltrattamento psicologico il 12,7%, la prostituzione il 9,5%, la trascuratezza grave il 9,3%. A volte le tipologie si sovrappongono. Si tratta di dati 2011 del Sistema informativo regionale dei servizi sociali, che evidenziano un fenomeno in gran parte sommerso, presentato oggi dalla Regione Emilia-Romagna al convegno sulle “Linee di indirizzo regionali per l’accoglienza e la cura di bambini e adolescenti vittime di maltrattamento/abuso”. Indirizzi adottati dalla Giunta nel novembre 2013, nel più ampio piano per le vittime donne. Si punta così a rendere omogeneo nella regione il percorso di accoglienza e cura ai minori, per tutti i soggetti istituzionali coinvolti nei diversi territori: Aziende sanitarie, servizi sociali comunali, scuola, servizi infanzia, Terzo settore (anche sportivo e del volontariato), forze dell’ordine e magistratura. “L’obiettivo – sottolinea l’assessore regionale alla sanità, Carlo Lusenti – è promuovere sempre più una cultura dei diritti con interventi omogenei in tutta la regione, per garantire la stessa qualità della presa in carico”. A livello organizzativo l’attuazione delle Linee di indirizzo spetterà a coordinamenti locali che coinvolgono le Conferenze territoriali sociali e sanitarie, le Aziende sanitarie, gli Enti locali. La Regione Emilia-Romagna ha stanziato 500.000 euro per sostenerne l’applicazione tra informazione e formazione degli operatori e rafforzamento delle reti di accoglienza per le vittime. Dai dati del Sistema informativo regionale dei servizi sociali (dati 2011 ultimi disponibili) sono 1.497 i bambini e gli adolescenti assistiti, ovvero 2 bambini o ragazzi ogni 1.000 residenti minorenni. Sono in aumento: nel 2010 i minori assistiti erano 1.490, nel 2009 erano 1.188, nel 2008 sotto i mille (962). Le condizioni di rischio nel 2012 sono state 4.213 contro 89 abusi diagnosticati dai servizi delle Neuropsichiatrie delle Aziende sanitarie regionali.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7010 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30535896