Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Milan vince a Firenze in “Zona Cesarini”

Il gol “beffa” arriva al secondo minuto di recupero. Pato segna e fa vincere al Milan una partita dominata dalla Fiorentina. Furiosi i viola con l’arbitro Rosetti, Prandelli in primis, per un evidente calcio di rigore non concesso qualche minuto prima del gol decisivo su Montolivo. Ma contano i punti e grazie ai tre conquistati stasera dai rossoneri, ora l’Inter è a solo 4 lunghezze di distacco da Leonardo&Co.

IL GOL DELL’EX – Leonardo si affida al 4-3-3 con il tridente formato da Ronaldinho, Borriello e Pato. La Fiorentina presenta Gilardino unica punta con a supporto Vargas, Montolivo e Marchionni. I padroni di casa impongono da subito ritmi altissimi e il Milan non può che subire. Al 14′ arriva il vantaggio toscano: Vargas entra in area a sinistra, assist per Jovetic che conclude. Sulla traiettoria c’è Gilardino che da due passi devia in rete. E’ il primo gol da ex di Gila al Milan. Gli ospiti sembrano sotto shock, non c’è reazione e il pallino del gioco è sempre saldamente in mano ai viola. Leonardo perde poi Ambrosini per infortunio ed è costretto a sostituirlo con Flamini. Ed è proprio del francese, al 44′, l’unico tiro verso la porta di Frey: pallone sul fondo.

ALL’IMPROVVISO HUNTELAAR – Ad inizio ripresa Prandelli deve rinunciare a Natali, infortunato: entra Gobbi e Felipe si sposta al centro della difesa. Il Milan sembra dare segnali di risveglio, soprattutto con Pato a destra. Il tecnico viola cambia modulo inserendo Zanetti per Jovetic e poi Keirrison per l’acciaccato Gilardino. La Fiorentina torna a farsi pericolosa ma Abbiati è sempre attento e chiude la porta prima a Keirrison e poi a un bolide dal limite dell’area di Montolivo. La mossa decisiva la fa Leonardo inserendo Huntelaar al posto di Gattuso al 31′. E’ proprio l’olandese a pareggiare al 36′: errore di Donadel che non spazza e tenta di giocare la palla di fino; la sfera viene conquistata dal Milan, triangolo tra Huntelaar e Dinho e rete.

TUTTO NEL FINALE – La Fiorentina non ci sta e si riversa in attacco. Al 41′ l’episodio che scatena l’ira dei padroni di casa: Montolivo giostra sul fondodestro, in area, e viene steso nettamente da Thiago Silva. Forse Rosetti concede un vantaggio e lascia proseguire l’azione che si conclude con una parata di Abbiati su Keirrison. Due minuti dopo il portiere rossonero è straordinario e vola a deviare un pallone di Vargas diretto agli incroci. La partita, come detto, viene decisa al 2′ di recupero. Ronaldinho, in ombra per tutta al gara, prende palla a sinistra, crossa in area e la sfera raggiunge Pato che, tutto solo, beffa Frey in mezzo alle gambe. Finisce tra contestazioni e fischi.

Fiorentina-Milan 1-2 (1-0)

Fiorentina (4-2-3-1): Frey, De Silvestri, Natali (1′ st Gobbi), Kroldrup, Felipe, Donadel, Montolivo, Marchionni, Jovetic (14′ st Zanetti), Vargas, Gilardino (16′ st Keirrison). (35 Avramov, 25 Comotto, 28 Bolatti, 22 Ljajic). All. Prandelli

Milan (4-3-3): Abbiati, Abate, Nesta, Thiago Silva, Bonera (19′ st Jankulovski), Gattuso (31′ st Huntelaar), Pirlo , Ambrosini (32′ pt Flamini sv), Pato, Borriello, Ronaldinho. (1 Dida, 19 Favalli, 32 Beckham, 9 Inzaghi). All. Leonardo

Arbitro: Rosetti di Torino

Reti: nel pt 14′ Gilardino; nel st 36′ Huntelaar, st 48′ Pato

Note: recupero: 3′ e 3′. Angoli: 3-3. Ammoniti: Marchionni, Jankulovski, Pato. Spettatori: 38.389, incasso 917.343 euro


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:37714632