Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Maltempo: la Regione Emilia-Romagna chiederà lo stato di emergenza. Domani l’incontro Errani-Bertolaso

BERTOLASOLa Regione Emilia-Romagna chiederà lo stato di emergenza per i problemi del territorio provocati dalle piene dei fiumi. “Chiederemo ufficialmente per questo evento uno stato di emergenza di carattere nazionale, però stavolta accompagnato anche da fondi”, ha annunciato l’assessore regionale alla Difesa del Suolo Marioluigi Bruschini ai microfoni del TgR Emilia-Romagna. In particolare l’ assessore si è riferito a risorse già stanziate. “Chiederemo che i fondi già battezzati dal Cipe per il fiume Po, una parte dei quali veniva utilizzata per la difesa idraulica, tornino disponibili”.

Anche il responsabile regionale della Protezione Civile, Demetrio Egidi, ha precisato che si stanno raccogliendo dati sull’ entità dei danni che saranno riferiti “alpresidente della Regione Vasco Errani nelle prossime ore, per consentire la richiesta alla presidenza del Consiglio della dichiarazione di stato d’ emergenza nazionale”.

In mattinata, il presidente della Provincia di Parma, Vincenzo Bernazzoli ha parlato di danni (solo sulle infrastrutture) per oltre tre miliardi, dato destinato a crescere dopo la verifica delle segnalazioni su edifici pubblici e privati. “Formalizzerò la richiesta dello stato di emergenza al presidente della Regione Emilia-Romagna – ha annunciato – perché ritengo indispensabile avere risorse adeguate non solo per coprire le urgenze ma anche perché abbiamo bisogno di mettere in sicurezza molte zone del territorio”.

Nel primo pomeriggio intanto, la Protezione Civile ha comunicato il cessato allarme e preallarme per la piena del Secchia che era scattato ieri. Il provvedimento è motivato dagli attuali livelli idrometrici, “in considerazione del deflusso dell’ onda di piena nelle zone di alta pianura del Fiume Secchia”.

Sempre nel modenese, sono stati riaperti tutti i ponti sul Panaro mentre in Appennino resta chiusa la provinciale 324 all’ altezza dello svincolo per Lago Santo per una frana. Qui sono al lavoro i tecnici del Comune di Pievepalgo e della Viabilità della Provincia di Modena.

Sull’ Appennino bolognese, per condizioni meteo non favorevoli, è stata chiusa la stazione sciistica di Vidiciatico, in comune di Lizzano in Belvedere. Si sta comunque lavorando per riattivare alcune piste con i relativi impianti.

DOMANI INCONTRO SUL CAMPO BERTOLASO-ERRANI
PROBABILMENTE NELLE ZONE PIU’ COLPITE DEL MODENESE

Il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani incontrerà domani il capo delle protezione civile Guido Bertolaso durante il sopralluogo in programma nelle zone colpite dal maltempo nel Modenese.

Lo ha reso noto il responsabile delle protezione civile dell’Emilia-Romagna, ing.Demetrio Egidi. “Il presidente Errani si è sentito con Bertolaso – ha spiegato Egidi – e stanno organizzando un incontro nel Modenese nel primo pomeriggio, anche per concordare la richiesta congiunta dello stato di emergenza per le nostre province colpite da questa situazione eccezionale.
Si tratta delle province di tutta la zona centro-occidentale: Modena, Ferrara, Bologna, Reggio Emilia, Parma, Piacenza. Perché tra il gelo dei giorni scorsi, la neve, le piogge, le temperature siberiane e questa piena dei fiumi, la situazione è veramente eccezionale, e così il presidente ha sollecitato Bertolaso ad essere presente di persona nel punto più colpito delle regione, appunto il Modenese”.

Nelle prossime ore verrà precisato il luogo e l’orario dell’incontro. La criticità della situazione – ha detto Egidi – permane sul Secchia, mentre il Panaro sta già defluendo nel Po: “Seguiremo ancora per le prossime 24 ore la situazione dei fiumi tenendo conto che è una piena molto lenta e che comunque ha già registrato il superamento dei massimi livelli storici mai verificati”.

(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:37811168