Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Maltempo: il lento ritorno alla normalità. Intanto Errani chiede lo stato di emergenza

Dopo le abbondanti nevicate e i disagi che ne sono conseguiti, si sta lentamente tornando alla normalità in regione. Fiocchi di neve mista a pioggia sono segnalate nel riminese. Operatività regolare all’aeroporto Marconi di Bologna e sulle ferrovie. Scuole chiuse in alcune città.

Un lento ritorno alla normalità, dopo il blizzard. E’ la fotografia della situazione a partire da questa mattina in Emilia-Romagna. Meteo in miglioramento, con alcune ore di anticipo rispetto a quanto previsto, dopo le abbondanti nevicate dei giorni scorsi e di ieri in particolare. La società autostrade per l’Italia non segnala precipitazioni né problemi al traffico legati al maltempo in regione. E’ regolare, seppur con qualche ritardo, l’operatività del nodo ferroviario bolognese e anche dell’aeroporto Marconi di Bologna, che era rimasto chiuso fino alle 12:45 di ieri. Sono rimaste chiuse le scuole a Bologna, Reggio Emilia e nei nove comuni dell’area nord del modense. A lezione regolarmente invece gli alunni di Parma. L’auspicio è che questo sia davvero l’ultimo colpo di coda di un lungo e freddo inverno.

Errani chiede al premier Silvio Berlusconi lo stato di emergenza

Intanto, il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani ha chiesto al premier Silvio Berlusconi lo stato di emergenza e l’assegnazione di adeguati mezzi e poteri straordinari per realizzare con urgenza gli interventi necessari dopo le abbondanti nevicate e mareggiate dei giorni scorsi in varie province. ”Tale richiesta – ha spiegato – e’ resa necessaria dalla gravita’ del fenomeno e dall’estensione dei territori colpiti, tutta la fascia appenninica regionale da Rimini a Piacenza e tutta la costa da Comacchio a Cattolica, con danni rilevanti in tutta l’Emilia-Romagna”. E ha chiarito che ”la Regione ha gia’ disposto finanziamenti urgenti per 7 milioni”, finalizzati soprattutto al ripristino della viabilita’ nei comuni montani e per la difesa della costa. Secondo una prima stima dei danni, le conseguenze dell’ eccezionale ondata di maltempo ammontano a 38 milioni, di cui 23 per la costa e 15 per i territori collinari e montani. Si tratta di una valutazione che potra’ essere ulteriormente precisata nei prossimi giorni e che riguarda la gestione della prima emergenza e gli interventi piu’ urgenti. (ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Elisabetta Gori

Autore

Articolo scritto da: | 380 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:35199496