Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Guaraldi vede Zanetti. Lite in allenamento tra Lazaros e Natali

CHRISTODOULOPOULOS
Quando nella testa ci sono motivazioni opposte è chiaro che qualche scintilla può anche scattare, specie quando sono in ballo la frustrazione e un obiettivo come i prossimi mondiale. E’ quanto accaduto a Casteldebole durante l’allenamento di questa mattina. Lazaros ha in mente il Brasile, il Mondiale, raggiunto con la sua Nazionale e per il quale vuole essere in forma come non mai. Per questo, dopo aver passato qualche settimana non certo al meglio con i rossoblù e nonostante un giallo che lo costringerà a guardare i compagni dalla televisione contro la Lazio, quando scende in campo lo fa con la forza e con il vigore di chi ha ancora molto da dire, per ritrovare la condizione migliore.
All’opposto per Cesare Natali c’è ancora da giocare la più inutile delle partite, come quel marito e moglie che hanno deciso di dividersi e sono obbligati alla convivenza per motivi burocratici. C’è tensione, rabbia, voglia di chiudere questa esperienza al più presto e, nonostante una condizione ottimale, pensare se nonostante i 35 anni compiuti lo scorso 5 aprile, c’è ancora la voglia di continuare dopo un’amara retrocessione.
Tra i due una vera e propria rissa in campo a Casteldebole. Durante la partitella in famiglia Lazaros e Natali si sono messi le mani addosso in due riprese. Il greco tenta un dribbling e Natali non ci pensa due volte a fermarlo con un intervento un po’ duro ma che probabilmente in altri momenti si sarebbe risolto con le scuse e una mano tesa per rialzarsi. Ed invece il greco ha reagito, ha pensato che al penultimo allenamento con la squadra rossoblù questo poteva anche mettere a rischio la sua incolumità verso il Mondiale. Sono volati alcuni spintoni, poi dopo qualche minuto i due si sono cercati in mezzo al campo per regolare i conti e sono stati nuovamente separati dai compagni. L’allenamento è ripreso e si è concluso cercando di far dimenticare un episodio figlio soprattutto di una situazione di imbarazzo tra persone con obiettivi e sentimenti diversi.
Sugli spalti, come avvenuto anche ieri, alcuni ragazzini e Natali, che probabilmente si è accorto che soprattutto agli occhi dei più piccoli l’episodio non poteva certamente essere considerato edificante, si è avvicinato ad un bambino che era stato testimone dello screzio, regalandogli un pallone.
In vista dell’incontro di domenica si registrano anche le ultime prove tattiche, con il cambio di modulo, dal 4-3-3 utilizzato fino a giovedì ad un 3-4-3, confermando Stojanovic tra i pali, in difesa oltre a Natali Sorensen a destra e Cherubin a sinistra, quindi sugli esterni una chance per Crespo a destra, mentre la conferma di Morleo a sinistra con Pazienza e Cech mediani e tridente Cristaldo-Acquafresca-Laxalt. Bisognerà capire se potrà recuperare Krhin, che si è sempre allenato a parte in settimana, assieme allo squalificato Bianchi.
Intanto nelle prossime ore è atteso l’incontro tra Guaraldi e Zanetti, o più probabilmente tra due emissari. All’inizio della prossima settimana gli esperti di Mister Segafredo avranno accesso ai conti del club e giovedì si terrà un cruciale Cda, anche se l’appuntamento più importante sarà la successiva assemblea dei soci, in cui Zanetti potrebbe mettere in atto l’aumento di capitale necessario a mettere in minoranza l’attuale detentore del 52% delle quote azionarie. Guaraldi però sembra intenzionato a tenere duro e a non farsi da parte così facilmente. E dopo l’intervista a Diamanti il presidente ha messo le dichiarazioni di Alino in mano agli avvocati precisando di ritenere lo sfogo dell’ex capitano rossoblù inopportuno e indelicato a pochi giorni dalla matematica retrocessione.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20140516.mp4


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2899 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30291312