Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Lineapelle: la posizione di BolognaFiere

Riceviamo e pubblichiamo la nota giunta da Bolognafiere e relativa alla questione “lineapelle”

Riportiamo di seguito il comunicato giunto in redazione a firma di Bolognafiere e che spiega la posizione rispetto alla vicenda Lineapelle.

“BolognaFiere e i Consiglieri di Amministrazione che BolognaFiere esprime nel Consiglio di Lineapelle, hanno letto con totale sorpresa le dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Dr. Mercogliano, che da sempre riveste il ruolo di Amministratore Delegato di Lineapelle S.p.A, la Società comune dell’Associazione di settore Unic e di BolognaFiere che organizza la manifestazione Lineapelle e che è titolare del marchio, dichiarazioni secondo le quali sarebbe già stato definito, su mandato dell’Associazione, un contratto con Fiera Milano per trasferire la sede della manifestazione a partire dalla prossima edizione di Settembre.
BolognaFiere e i suoi Consiglieri in Lineapelle non possono infatti che considerare grave e inaccettabile che l’Associazione Socia di Lineapelle spa abbia portato avanti una iniziativa tesa a concludere accordi con un altro quartiere fieristico ignorando lo stesso percorso di discussione attivato negli Organi societari e tenendo all’oscuro totalmente il Socio BolognaFiere riguardo alla decisione di trasferimento della manifestazione, in spregio alle norme statutarie laddove esse prevedono che tali decisioni non possono essere assunte da un solo Socio.
BolognaFiere e i Consiglieri debbono in ogni caso respingere totalmente che tale esito possa essere attribuito alla mancanza di risposte di BolognaFiere poiché, al contrario ,è ben noto a UNIC che in questi mesi BolognaFiere ha profuso un impegno straordinario per corrispondere alle esigenze di nuove date nel prossimo triennio assicurate per il 2015 e per il 2016 già dagli inizi Novembre e anche a quella da ultimo richiesta per il 2014, nonostante un calendario evidentemente già programmato, così come comunicato formalmente nella sede dell’unico Consiglio di Amministrazione che ha messo all’OdG tale argomento.
Risulterebbe singolare e stupefacente che dopo tale comunicazione da parte di BolognaFiere, invece di dar corso ai conclusivi accordi per realizzare a Bologna la manifestazione nelle nuove date, UNIC o il suo Amministratore si siano dedicati a ricercare, senza comunicazione alcuna, accordi con Fiera Milano.
Una tale decisione peraltro appare del tutto immotivata anche in riferimento ai risultati che hanno sempre dimostrato, come riconosciuto in ogni occasione dalla stessa Associazione, il successo della manifestazione e che vede confermato anche in questi giorni da parte degli operatori il gradimento della Fiera di Bologna, capace di raccogliere l’insieme di questo importante settore del Made in Italy forte della integrazione tra grandi e medio-piccole imprese e tra tutti i comparti produttivi della filiera.
BolognaFiere e i Consiglieri di Lineapelle non possono considerare tali decisioni come un fatto compiuto e debbono richiedere che sia assicurato un corretto iter di confronto e decisione in base alle previsioni statutarie, riconfermando peraltro che, anche con riferimento a quanto già comunicato da BolognaFiere, siano mantenuti con lealtà e correttezza gli accordi societari che hanno dato vita a possono garantire un proseguimento della manifestazione produttivo e positivo come nelle attese di tanti operatori del settore.”


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1326 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30351696