Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Lambro-Po: Legambiente lancia “Operazione SOS”. Le indagini: dubbi sull’orario dello sversamento

L’OPERAZIONE SOS – Un viaggio di 400 chilometri in camper dal Delta del Po al Lambro per l’operazione ‘Sos Po-Lambro’. E’ l’iniziativa organizzata da Legambiente, i cui tecnici risponderanno all’allarme lanciato dai territori colpiti, incontreranno i diversi attori che operano sui due fiumi per scattare una fotografia della situazione in tempo reale, per verificare direttamente lo stato degli ecosistemi e delle rive, per raccogliere le testimonianze dirette di chi vive su questi fiumi. Una cronaca quotidiana con reportage fotografico e audiovisivo, realizzata parlando con associazioni e semplici cittadini, con testimoni oculari del disastro e con quanti lavorano lungo il corso del Po. La prima tappa è stata fatta ieri a Goro e Porto Tolle, tra i pescatori e poi oggi a Rovigo e Ferrara, per incontrare tecnici, amministratori e le popolazioni che conoscono il e vivono sul ‘Grande Fiume’. Il diario di viaggio, le foto, e gli aggiornamenti sull’Operazione SOS Po – Lambro sono disponibili sul sito www.legambienteonline.it.
PROSEGUONO LE INDAGINI – Gli inquirenti, magistratura e carabinieri di Monza, hanno dubbi sull’orario in cui è stato effettivamente dato l’allarme per lo sversamento di idrocarburi alla Lombarda Petroli di Villasanta la mattina del 23 febbraio. Dopo che ieri i dipendenti dell’ex raffineria sono stati sottoposti a lunghi e minuziosi interrogatori, sarebbe infatti emerso che, appena giunti all’impianto e resisi conto del disastro, i lavoratori avrebbero avvertito l’Alsi e BrianzaAcque, rispettivamente proprietario e gestore del depuratore, che gli idrocarburi erano penetrati nelle fognature. Circostanza questa fin da subito negata dai tecnici dell’impianto di Monza che potrebbero essere chiamati a fornire la loro versione ai magistrati che vogliono vederci chiaro. Intanto prosegue l’esame sia delle dettagliate testimonianze rese dal lavoratori della Lombarda Petroli, che dei documenti sequestrati nei suoi uffici.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35254336