Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

La Virtus torna al successo e batte Biella: 62-53 il finale

L’Unipol Arena si conferma un fortino quasi inespugnabile e la Virtus, battendo Biella, mantiene vive le speranze di conquistare uno dei primi quattro posti in classifica.
Incassati presso il palasport di Casalecchio di Reno ben 24 punti sui 30 complessivi, i bianconeri riscattano il rovescio di Sassari e giocano tre partite in una, scappando ad inizio gara per poi addormentarsi sul più bello, consentendo a una Biella modesta ma combattiva di pareggiare a quota 47, e tornando nuovamente ad allungare (stavolta in modo definitivo) con un 12-0 di break tramortente.
I piemontesi di Cancellieri, nella sostanza, hanno dimostrato di sentirsi appagati da una stagione vissuta senza slanci né magoni, mentre la Virtus di Finelli sa di dover dimostrare ancora parecchio a sé stessa oltrechè ai tifosi e ad un Sabatini che, nel post partita, ha in qualche modo lamentato la scarsa profondità di rotazioni del gruppo.
Davanti alla Virtus, ora, si stagliano trasferte impegnative come quelle di Treviso e Venezia, utili per tastare nuovamente il polso ad un collettivo che, sin qui, ha quasi sempre deluso lontano dalle tavole amiche.
Tornando a ieri, il primo quarto di Biella è stato marcatamente offensivo, ma nei confronti dei propri tifosi al seguito e non per un’integerrima protezione del canestro da parte della Virtus.
Che, peraltro, per sue colpe evidenti di lettura, ci ha messo del tempo per assestare un 20-2 di parziale siglato da Poeta e Douglas Roberts, oltrechè dalle 8 perse degli ospiti.
Era la zona di Cancellieri, nel secondo quarto, a consentire all’Angelico di restare in partita, complici alcuni minuti sottotono sul parquet di Werner e Vitali. 35-24 all’intervallo e musi lunghi ben più numerosi dei sorrisi.
In seguito alla pausa lunga, il recuperato Coleman (pur non indossando per l’occasione il costume di Batman mostrato all’All Star Game) si impadroniva del match, profittando di una Virtus letargica e . completando la rimonta col bel servizio a Soragna per il canestro del pareggio.
E proprio nel momento in cui ci si preparava al peggio, era il cinismo di Poeta e Sanikidze a confezionare il decisivo break di 12-0, che consentiva di far scorrere i titoli di coda con qualche minuto di anticipo, sopperendo anche all’ultimo sussulto dello stesso Coleman.
62-53 il finale ma tra una settimana si va a Venezia e lì, per vincere, bisognerà fornire un prodotto nettamente migliore.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37841168