Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

E’ ufficiale: la Serie A non partirà

A seguito dello sciopero dei calciatori per la mancata sottoscrizione dell’Accordo Collettivo LNP Serie A-AIC, la prima giornata del Campionato di Serie A, stagione sportiva 2011-2012, è rinviata ad una data successiva, che sarà fissata dalla LNP Serie A.

Sabato non partirà il campionato di serie A. Ieri la proposta definita ultima spiaggia da parte della Figc , bocciata dalla Lega seria A. Questa mattina per scongiurare lo sciopero Tommasi e l’assocalciatori avevano avanzato la proposta di un contratto ponte fino a Giugno 2012, bocciato anche questo da parte del presidente Beretta. “Questa proposta è fatta per farsi dire chiaramente di no-così commenta il presidente della Lega-Hanno riproposto il vecchio contratto, credo non sia giusto, mesi di lavoro cancellati con un colpo di spugna, sarebbe un tornare indietro”. L’estremo tentativo dell’Aic per evitare il rinvio della prima giornata del campionato di serie A è quindi fallito, il piano prevedeva che una volta firmato questo contratto si sarebbe aperto il tavolo per rimettere in discussione i punti più controversi, senza avere però l’ansia di dover immediatamente trovare un accordo. In unno anno di tempo si sarebbe trovato l’accordo ideale. “Si va avanti però verso uno sciopero ad oltranza- lo ha confermato il presidente della federcalcio Giancarlo Abete- c’è amarezza perchè c’erano i  presupposti perchè lo sciopero non avvenisse. E’ assolutamente incomprensibile il fatto che non si sia arrivati alla firma dell’accordo collettivo per situazioni collegate all’ipotetico contributo di solidarietà. ” Stesse parole anche da parte di Beretta. Insomma tutti sono straniti da questo sciopero, che è arrivato proprio perchè i presidenti delle tre associazioni non hanno trovato un accordo. Di chi sia la colpa che sabato non partirà il campionato non si sa, i massimi esponenti si rimpallano la resposabilità della mancata firma, e i tifosi stanno a guardare ansiosi di poter tornare allo stadio per tifare la propria squadra, visto che chi ama il calcio non vuole sentire parlare di diritti e contratti che hanno poco a che fare con la passione sportiva.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Un Commento in “E’ ufficiale: la Serie A non partirà”

  • marco margheri scritto il 26 agosto 2011 pmvenerdìFridayEurope/Rome 17:00

    hanno proprio un bel coraggio a scioperare!!!! gente pagata profumatamente donne a volontà auto super costose ( ferrari porche bmw mercedes jaguar ) straviziata e coccolata dalla stampa. è un oltraggio e mancanza di rispetto a disoccupati pensionati con la minima a chi lavora in ditta e che tutti i soldi che tali signori guadagnano non li vedrebbero manco se lavorassero 1000 anni senza spendere un soldo. perciò gente allo stadio non andateci più.

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:35455544