Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to caber.org

La neve ferma Bologna-Chievo. Da domani si tenta di salvare la societĂ 

Partita rinviata a data da destinarsi a causa della pesante nevicata, domani Consiglio di Amministrazione della societĂ  a Cagliari

La neve ferma Bologna-Chieva e visti gli impegni di coppa Italia di entrambe le squadre la partita resta a data da destinarsi. Fin dalle 14 la partita sembra decisamente a rischio. Poi alle 14.40 lo speaker annuncia le formazioni ufficiali ma si capisce che difficilmente la partita potrĂ  avere inizio. Si cerca di completare lo sgombero dei teloni, ma pochi minuti dopo il campo è èpieno di neve da non vedere le righe. Allora si prova pure a segnarle di rosso. Alle 15.00 arbitro e capitani scendono in campo e si danno altri venti minuti di tempo. Poi alle 15.30 l’ultimo e decisivo sopraluogo: la neve scende abbondante. Moras gioca a pallate di neve con Meggiorini e mentre il Chievo aveva giĂ  iniziato a fare le valigie, la squadra rossoblĂą attende l’ufficialitĂ  del rinvio dallo speaker, poi va a salutare il pubblico della curva. Malesani ha pensato soprattutto ai tifosi: “Ci dispiace non aver giocato questo pomeriggio, eravamo arrivati preparati a questa partita, il tifo ci ha sostenuto: era l’atmosfera giusta. Eravamo carichi, solo il tempo ci ha voltato le spalle. La squadra è riuscita ad isolarsi dai problemi societari e si è concentrata sul campo: il nostro è un gruppo meraviglioso. Siamo soddisfatti di quanto fatto finora, il cammino della squadra prosegue in linea con i nostri obiettivi: 14 punti in campionato e due passaggi in Coppa Italia. I tifosi sono dalla nostra parte: oggi ci hanno aspettato all’arrivo del pullman per incitare la squadra, sono stati davvero commoventi.”
E mentre i ragazzi tornano nello spogliatoio la gente si fa domande importanti sulla partita più importante, quella della permanenza. Infatti domani a Cagliari, alla sola presenza fisica di Porcedda, visto che Francesca Menarini vi sarà solo in videoconferenza, il Bologna dovrebbe approvare un aumento di capitale di 15 milioni euro per far fronte alle esigenze immediate riguardante irpef e stipendi. Se così non sarà la società sarà praticamente sull’orlo del baratro. Anche perché dopo la conclusione della due diligence la società che fa capo a Consorte dovrebbe passare al secondo punto del contratto, cioè trovare un acquirente. Ma quella che sembrava essere solo formalità, sembra, invece, essere una chimera. E allora si guarda con speranza al viaggio di martedì dell’amministratore delegato Marras che andrà a trovare una grossa impresa straniera che sembra interessata al Bologna. Se l’operazione non andrà a buon fine sembra sempre più vicina la soluzione del fallimento pilotato, anche se in realtà perché questo accada serve un “pilota”, che non è certo una soluzione facile.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2088 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:30 ram:24466096