Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

La Fortitudo supera Castelletto 92-83 nella prima dei play off

Nel giorno del ritiro della maglia N.13 di Gary “Baron” Schull la Fortitudo inizia col piede giusto il cammino nei playoff, giovedì il ritorno


da www.fortitudo.it
Nel giorno del ritiro della maglia N.13 di Gary “Baron” Schull la Fortitudo inizia col piede giusto il cammino nei playoff sconfiggendo la Nobili SBS giocando un ottimo primo tempo (9/11 da tre punti nei primi 20′ di gioco) nonostante l’infortunio capitato a Muro che in un azione difensiva ha subito un colpo al naso: dopo le prime cure dello staff medico è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso. Top scorer del match è Cittadini autore di una doppia doppia con 21 punti (7/7 da due) e 12 rimbalzi, ma è tutto l’attacco ad aver girato alla perfezione con ben 6 giocatori in doppia cifra.
Primo quarto: si parte con canestri facili facili, e i ringraziamenti di Lamma, in primis, che tripleggiando due volte su due fa dire subito 13-4 al punteggio. Castelletto ci mette un attimo a capire di che sport si tratti, con Rotondo ben tenuto dietro e la Fortitudo, anzi, a sprecare qualcosa. Ma con il canestro che dice sempre sì ai tentativi bolognesi, va bene anche se Prelazzi prova a prendere Cittadini a spallate e se Muro deve uscire per botta al naso (frattura e immediato trasporto al Maggiore) praticamente alla prima azione: Castelletto torna a -5, poi le bordate di Genovese e Gigena portano al massimo vantaggio di +13, aggiornato al 10’ 27-16.
Secondo quarto: ci prova anche Tritto a girare le sue difese, ma ogni giro di palla viene punito dalla Fortitudo, che sbaglia il suo primo tiro da tre solo al nono tentativo, quando il punteggio verga 39-21. Con le mani che sono una sentenza, tutto funziona abbastanza bene, anche se non ci si può aspettare da Castelletto una domenica di sola dormita: buona risposta dai cambi piemontesi, Masieri in primis, parzialino di 8-1 successivo al massimo vantaggio di 44-25. Un po’ di nervosismo sul campo da entrambe le parti, più contro gli arbitri che contro gli avversari, tanta grinta non sempre convertita a canestro da parte di Gigena, ma qualcuno che fa canestro lo si trova sempre: 3 liberi di Genovese, e 51-35 al 20’.
Terzo quarto: non è la stessa mano, quella bolognese nel terzo quarto, ma laddove non arrivano le triple arrivano le lunghe leve di Cittadini, che quando viene servito in area è moneta in banca. Sei di fila per lui, altra tripla di Genovese, e le frustate da tre di Castelletto che diventano inutili. Si viaggia sempre attorno ai 19 punti di vantaggio, senza particolari problemi, anche se non difendere al meglio fa sì che Castelletto, piano piano, trovi un minimo di fiducia e chiuda 67-55 il 30’.
Quarto quarto: prova ancora ad avvicinarsi, la squadra ospite, ma ad ogni cesto di Masieri risponde Malaventura, e quando arriva la tripla di Gigena, a 7’ dalla fine, il punteggio (dopo un accenno di +10) si riallarga. C’è però poco di che addormentarsi, perché l’attacco all’arma bianca di Castelletto punisce qualche sonnolenza difensiva bolognese. Masieri e Prelazzi riportano gli ospiti sul -9, poi lo stesso Prelazzi viene violentemente beccato dal pubblico dopo un antisportivo – più plateale che pericoloso – ai danni di Lamma. Si nota anche un po’ di maretta in tribuna, con qualche eccesso dei tifosi dietro la panchina ospite, mentre gli ultimi tentativi di Masieri e Prelazzi riescono solo a ridurre il divario. L’Amori vince gara1 92-83.

AMORI FORTITUDO BOLOGNA – NOBILI SBS CASTELLETTO 92-83

Amori: Muro, Malaventura 19 (2/8, 5/8, 0/0), Borra, Cittadini 21 (7/7, 0/1, 7/8, 12 rimbalzi), Gigena 15 (1/9, 3/4, 4/4), Lamma 11 (1/4, 2/4, 3/4, 7 assist), Genovese 12 (0/1, 3/6, 3/3), Quaglia, Sorrentino 14 (4/7, 2/4, 0/0), Micevic. All.: Finelli.

Castelletto: Centanni 2 (0/1, 0/0, 2/2), Marusic 2 (1/1, 0/0, 0/0), Mariani 7 (2/2, 1/2, 0/0), Masieri 22 (5/6, 4/5, 0/0), Conte 15 (4/7, 2/9, 1/2), Rotondo 10 (2/5, 2/5, 0/2), Ihedioha 7 (2/3, 1/1, 0/0), Di Graci ne, Prelazzi 18 (8/13, 0/1, 2/2), Pariani ne. All.: Tritto.

Parziali: 27-16, 51-35, 67-55, 92-83
Arbitri: D’Amato, Cherbaucich
Spettatori: 3.975
Tiri da due: Amori 15/37 (41%), Castelletto 24/38 (63%)
Tiri da tre: Amori 15/27 (56%), Castelletto 10/23 (43%)
Tiri liberi: Amori 17/19 (89%), Castelletto 5/8 (62%)
Rimbalzi: Amori 31 (18+13), Castelletto 30 (20+10)
Recuperate/Perse: Amori 19/13, Castelletto 13/18
Assist: Amori 18, Castelletto 16
Valutazione: Amori 118, Castelletto 87


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3303 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35387672