Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

La crisi cambia il volto delle vacanze: a costo zero tra le meraviglie della natura

uvaPrendere parte alle operazioni di vendemmia e ai lavori in campagna. Sono infatti sempre di più i giovani, ma non solo loro, che scelgono di girare il mondo lavorando in fattoria per un’ecovacanza a costo zero e a stretto contatto con le meraviglie della natura. Se in Italia il lavoro stagionale in campagna è un’importante occasione di reddito per mettere qualche soldo da parte in tempo di crisi, nulla vieta di ampliare gli orizzonti oltre i confini nazionali. Da ormai molti anni un numero crescente di fattorie e comunità rurali offre alloggio e cibo in cambio di lavoro. Non solo in Inghilterra, ma in tutta Europa, in America Latina e in Africa, in Australia e in Asia. Regole, ritmi e settori di attività cambiano naturalmente a seconda dei luoghi e di chi ospita. C’è chi si occupa di apicoltura, chi ha frutteti biologici, chi pascola pecore e mucche allo stato semibrado e chi alleva cavalli: in tutti i casi la fatica sarà compensata da un’esperienza unica. Ritornando in Italia, la Cia sottolinea che ”migliaia sono le richieste di ospitalita’ di appassionati e curiosi ai titolari di aziende vitivinicole, tanto da rendere necessarie vere e proprie liste di attesa”. Si tratta principalmente di donne, professionisti di altri settori, curiosi, apprendisti sommelier e potenziali futuri imprenditori del settore. In cima alla lista delle preferenze – continuano dalla Cia – le richieste di ospitalita’ presso aziende che producono prosecco, ma sono molte anche per i vini marchigiani, pugliesi oltre che toscani. Quella che era una moda per gli studenti degli anni ‘70, dalla quale ricavavano qualche soldo, si e’ trasformata in una tendenza ”no profit” che sta affascinando altre fasce della societa’ italiana. Ma la vendemmia – specificano la Cia – non e’ l’unica mania del momento, infatti, sono molte le richieste di informazioni e di contatti per le aziende olivicole-olearie, che a fine ottobre iniziano la campagna produttiva e sembra additittura che la passione per l’extravergine abbia indotto centinaia di persone a lavorare in agosto, programmando le proprie le ferie in coincidenza con il periodo di raccolta delle olive.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Barbara Paknazar

Autore

Articolo scritto da: | 526 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:38 ram:35152288