Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Krsticic e Sansone in campo a Cittadella

Dall’altra parte Foscarini dovrebbe rispolverare quel 4-4-2 che ha dato nuova linfa ai veneti. Cinque risultati utili consecutivi, con due vittorie in trasferta e una squadra che dall’ultimo mercato invernale ha ottenuto due giocatori davvero utili alla causa.

Kristicic
Lopez cambia. Squadra che non vince non convince neppure ed è facile pensare che sabato a Cittadella qualche cambiamento ci sarà. Se oramai Gastaldello è diventato inamovibile accanto a Maietta, diverso il discorso per il centrocampo. Casarini è un pretoriano di Lopez. Il tecnico sa esattamente cosa gli può dare e preferisce la certezza del ragazzo di carpi agli strappi di Zuculini. Sull’altro lato probabile l’impiega dal primo minuto di Krsticic: Buichel ha giocato alcune partite non al meglio, ma la volontà di riportarlo in condizione si è scontrato con un certo immobilismo a centrocampo che non ha portato né azioni offensive e neppure maggiore copertura. Ecco, allora, che il serbo Krsticic dovrebbe portare la sua esperienza di serie A e la sua fisicità nel tentativo di servire meglio Laribi dietro alle punte Cacia e Sansone. E Mancosu? Esperienza già finita? Per nulla, ma è probabile che potendo contare su spazi maggiori Lopez possa utilizzare Sansone più adatto a superare l’uomo in velocità.
Dall’altra parte, infatti, Foscarini dovrebbe rispolverare quel 4-4-2 che ha dato nuova linfa ai veneti. Cinque risultati utili consecutivi, con due vittorie in trasferta e una squadra che dall’ultimo mercato invernale ha ottenuto due giocatori davvero utili alla causa. Dal Chievo il polacco Kupisz a centrocampo andato subito in gol, mentre dal Modena la punta Francesco Stanco, capace di segnare ben tre reti e risultato decisivo in due occasioni.
Il 4-4-2 è un modulo decisamente equilibrato che il Bologna potrebbe superare utilizzando soprattutto lo straordinario momento di forma di Laribi che agendo tra le linee potrebbe essere l’uomo in più in attacco, mentre il movimento di Sansone alle spalle della prima punta dovrebbe essere utile per non dare alla difesa punti di riferimento.
Il Bologna sarà seguito da alcune centinaia di tifosi al seguito, la tribuna ospiti, è poco più di 1000 posti e l’impressione di vederla molto piena c’è. Anche perchè il Bologna è la squadra che fino ad ora ha ottenuto il maggior numero di punti in trasferta, ben 22, praticamente gli stessi ottenuti in casa. Già sei le vittorie in campo esterno, quattro pareggi e tre sconfitte, con la seconda difesa del campionato con meno di un gol a partita subito e il settimo attacco, che ultimamente è un po’ il tallone d’Achille, con poche occasioni create e molte di meno concretizzate. In trasferta, come detto, aprendosi gli spazi è possibile creare di più ed è su questo che punterà anche mister Lopez.
Intanto è stato designato per l’incontro Maresca di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Ceccarelli e Gori e dal quarto ufficiale Guccini.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2900 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30518664