Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Inter-Bologna 3-0, si riavvicina la zona retrocessione

Saranno anche “stanchi, infortunati e squalificati”, come dice Mourinho, ma bastano e avanzano per battere il Bologna e tenere dietro Roma e Milan. L’Inter sfrutta il turno casalingo, batte 3-0 Di Vaio e compagni e si avvicina di una tappa al traguardo finale. Prende atto della crescita di Thiago Motta, sbocciato a primavera, ritrova anche nel tabellino marcatori l’ex reietto Balotelli. Risultato scontato? Forse, ma queste gare (con 5 titolari fuori) sono quelle che danno la certezza all’allenatore sulla solidità di un gruppo.

tante occasioni — L’Inter concede poco e spreca abbastanza: il gol arriva dopo mezz’ora di tentativi e alcune buone occasioni (di Milito la più chiara). Motta dal limite prova un rasoterra che diventa vincente perché passa fra le gambe di Portanova e Raggi: Viviano guarda il pallone infilarsi all’angolino. Subito dopo Pandev avrebbe l’opportunità di fare il 2-0, su assist di Milito, che nella ripresa s’inventerà una pennellata per far esultare Balotelli, e poi troverà un gran Viviano su un suo rasoterra. Apre Motta, chiude Motta: al 40’ raccoglie chiude il triangolo con Stankovic segnando la sua doppietta.

osservato speciale — Mario Balotelli mancava dal 7 marzo (0-0 col Genoa): sei partite saltate, poco più di dieci secondi per saltare il primo uomo e prendersi gli applausi di San Siro. Al 19’ arriva il boato: Mario segna, ma dopo aver spinto Portanova su assist di testa di Pandev. A fine primo tempo due occasioni, un interno destro dal limite che sfiora il palo, poi un gol più facile fallito con un rasoterra su cui è bravo Viviano. Mario parte a sinistra e chiude a destra, in mezzo qualcuna delle solite pause, delle corsette appena abbozzate. Il gol del 2-0, però, cancella tutto: gran palla d’esterno di Milito, piatto vincente di Supermario, che dopo il gol va ad abbracciare Toldo e Muntari in panchina.

inter in controllo — I quattro squalificati più Sneijder inizialmente in panchina non si fanno sentire troppo: in difesa torna Santon a destra, che andrà incontro a qualche distrazione di troppo, specie su palla inattiva, e si mostrerà un po’ timido. Milito è la solita fonte di occasioni per sé e per gli altri (cosa sarebbe questa squadra senza di lui?), Pandev è ormai inserito nei meccanismi, ma gli manca la stoccata finale.

bologna — Il Bologna col solito 4-4-1-1 traballa nella fase in cui dovrebbe essere più attrezzato, quella difensiva: Portanova non pare in giornata, mentre Lanna è in difficoltà con chiunque lo punti. Il centrocampo, poi, perde presto Mingazzini (duro contrasto con Cordoba). In compenso Adailton dà quasi una dimensione offensiva ai suoi (palo in apertura su punizione), mentre Buscé piazza almeno mezza dozzina di cross in mezzo, su cui Samuel è quasi sempre in vantaggio. Colomba prova a inserire Zalayeta per dare un riferimento davanti, ma il “Panteron” non pare affamatissimo.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37856616