Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Il Premio Politkovskaja ad una coraggiosa giornalista messicana

foto1Si è aperta ieri con la consegna di un premio intitolato ad Anna Politkovskaja – la giornalista russa uccisa a Mosca tre anni fa – la terza edizione del festival Internazionale a Ferrara. La sorella della giornalista uccisa lo ha consegnato a Adele Navarro Bello, direttrice del periodico Messicano “Zeta”, che si occupa di inchieste sul narcotraffico. Una giornalista coraggiosa, che rischia la vita persona e che dice, tuttavia, “la nostra attività è preziosa, e porta a risultati veri”

Il festival dell’informazione “Internazionale” a Ferrara si è aperto alla vigilia della manifestazione nazionale indetta per oggi a Roma, dalla Federazione nazionale della stampa, per la libertà di informazione. La stampa non può essere soggetta a censure, autorizzazioni, intimidazioni, dice la FNSI che si attende l’arrivo in Piazza del Popolo di 15mila persone. La festa di “Internazionale” insegna quanto la libertà di stampa sia un bene prezioso.

QUESTA SERA GRANDE MUSICA NELLA PIAZZA MUNICIPALE DI FERRARA

Nell’ambito di Internazionale, questa sera (sabato 3) a partire dalle 21.00 la piazza Municipale di Ferrara diventerà il palcoscenico prima per Ascanio Celestini e le sue “canzoni impopolari”. L’artista si esibirà assieme a Roberto Boarini (violoncello), Luca Caponi (batteria), Gianluca Casadei (fisarmonica), Matteo D’Agostino (chitarra).
Alle 23 invece spazio alle “Note di viaggio” di Jovanotti. Il musicista toscano tornerà alla sua vecchia passione, quella del disk jockey e animerà la piazza con un originale dj set.

ROMANIA, COME CI VEDE E COME VORREBBE ESSERE GUARDATA: DIBATTITO CON LA STAMPA RUMENA

Oggi intanto il Festival del Giornalismo “Internazionale” è entrato nel vivo, e la città di Ferrara è stata letteralmente invasa. Ad attirare i tanti giovani, ma non solo, sono dibattiti che spaziano da temi apparentemente lontani come quello affrontato questa mattina in un teatro comunale stracolmo dove si è parlato di Iran e della “rivoluzione che verrà”. Fino a temi che toccano tutti quanti come l’integrazione e l’immigrazione. “Roma Bucarest andata e ritorno” è il titolo del dibattito al quale hanno dato vita ieri sera alla sala Estense tre giornalisti romeni assieme all’inviato del Corriere Beppe Severgnini.

Come ridurre le distanze culturali, come non lasciare che immagini diffuse dalla stampa e dalla cronaca diventino l’idea che prevale su di un popolo. Domande alle quali per i tre giornalisti romeni non esistono risposte secche ma inviti, come quello di prendersi cura dei figli degli immigrati di oggi perché saranno gli italiani di domani, oppure di cercare di conoscere la Romania attraverso i suoi scrittori, i suoi musicisti, i suoi registi, attraverso la sua storia passata e attraverso le storie di oggi di tante aziende italiane che in Romania hanno investito.

LORETTA NAPOLEONI PARLA DELL’ECONOMIA CANAGLIA

Non poteva infine mancare un dibattito dedicato alla crisi: “Tutto quello che avreste voluto sapere sulla crisi ma non avete mai osato chiedere”, a rispondere questa mattina in una sala Estense gremita è stata Loretta Napoleoni, autrice del best seller “Economia Canaglia”.

(dalla Redazione di Telestense)

Nella foto: il momento della premiazione della giornalista messicana Adele Navarro Bello. Il premio “Anna Politkovskaja” le viene consegnato dalla sorella della giornalista russa uccisa.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35263240