Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Incidenti stradali: un quarto di quelli in regione dovuti alla tecnologia

I dispositivi tecnologici che ci circocondano sono responsabili di molti incidenti alla guida e dei morti e feriti che ne conseguono. A renderlo noto l’osservatorio per l”educazione alla sicurezza stradale della Regione.

Tecnologia killer per quanto riguarda gli incidenti stradali in Emilia-Romagna: a sostenerlo è l”Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale della Regione secondo il quale circa un quarto degli incidenti e il 22% delle morti su strada lo scorso anno è stato dovuto alle distrazioni portate da smartphone, tablet e navigatori. I dati Istat elaborati dall’osservatorio assieme all’ufficio statistica regionale fanno emergere che su 17.385 incidenti avvenuti nel 2015, circa 4.316 sono stati dovuti all’utilizzo della tecnologia alla guida.

I morti sono stati 72 su 326, e i feriti il 24% del totale. A livello provinciale maglia nera per distrazione è Modena con il 32,6% degli incidenti. Seguono Ravenna col 30,5%, Parma col 29,4%, Ferrara con il 25,4%. e Forlì-Cesena con 24,6% Sotto la media regionale Piacenza e Bologna con poco più del 20% e Reggio Emilia e Rimini col 19,6%.

Si tratta di numeri che “fotografano una situazione in crescita spiega Mauro Sorbi, presidente dell”osservatorio. I dati comprendono le rilevazioni sugli incidenti effettuate da Carabinieri, Polizia stradale e Polizia municipale. Ma sono “sottostimati- avverte – perche” si riferiscono a circostanze in cui almeno uno dei due conducenti procedeva con guida distratta e andamento indeciso, quindi con un comportamento evidente agli eventuali guidatori coinvolti o testimoni”. Secondo Sorbi, dunque, “è ben maggiore la percentuale, quasi l”80%, di chi a partire dai pedoni per arrivare fino ai camionisti, e” sulla strada senza la dovuta attenzione, perche” distratto dall”insieme della tecnologia oggi presente sul mercato”. Un problema, afferma il presidente, “costantemente dimostrato nei vari monitoraggi effettuati sulla strada sia dalle forze di polizia che dal nostro osservatorio”.

Per questo -aggiunge- “se si vuole combattere il problema della distrazione occorre arrivare quanto prima al sequestro della tecnologia di bordo, non solo nei casi di incidenti con decessi ma anche in quelli con feriti gravi. Questa proposta- insiste Sorbi- rappresenterebbe un vero deterrente, maggiormente incisivo rispetto al quadro normativo attuale”. Le multe per guida col cellulare, infatti, “spesso vengono contestate e successivamente annullate per varie motivazioni, in primis la comprovata urgenza”. La proposta di sequestrare la tecnologia a bordo e” stata inviata alla commissione Trasporti della Camera.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7142 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:27 ram:35153264