Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Incidenti stradali: stragi del sabato sera in quelle maledette 16 ore

Sono ancora alti i numeri delle stragi del sabato sera, dove a perdere la vita sulle strade sono i giovani under 30 e l’Emilia-Romagna occupa il terzo posto nella triste classifica degli incidenti. In questo servizio facciamo il punto della situazione al primo semestre dell’anno.

Dalle 22 del venerdì alle 6 del sabato e dalle 22 del sabato alle 6 della domenica. Sono queste le 16 ore maledette per l’alto tasso di sinistrosità mortale, dove vittime degli incidenti stradali sono i giovani under 30. L’Emilia-Romagna è tristemente sul podio nella classifica delle stragi del sabato sera, al terzo posto con 14 sinistri e 6 vittime, preceduta da Lombardia (21 sinistri, 17 vittime) e Sicilia (15 sinistri e 10 vittime).
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/incidenti_stradali_20141031.mp4
I dati sono raccolti da Asaps, l’Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale e riguardano solo il primo semestre 2014. In totale, nello stivale, sono 121 gli incidenti censiti, con 81 morti e 199 feriti. Sono numeri che continuano a fare paura ma sono in netto calo: se pensiamo che nel 2000 le vittime sono state 917, la diminuzione è del 60,4%. Questo grazie all’intensificazione dei controlli da parte di Polstrada, Carabinieri e Polizie locali: si è passati dai 200mila l’anno del 2006 a quasi 2 milioni nel 2013. Poi ci sono le campagne informative e di sensibilizzazione negli snodi del nomadismo notturno, ovvero sempre più giovani prediligono fare serata in città senza spostarsi eccessivamente.
Nei primi 6 mesi di quest’anno 56 sinistri mortali sono avvenuti al nord, 22 al centro e 43 al sud, dove il fenomeno registra una crescita. 21 vittime avevano fino a 20 anni, 30 da 21 a 25 anni, 21 da 26 a 30 anni, 9 oltre i 30 (deceduti in un incidente in cui uno dei conducenti aveva meno di 30 anni).
A sud Italia andrebbero intensificati ulteriormente controlli e campagne informative, le strade sono poi meno illuminate e la segnaletica è confusa.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:30446192