Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Il Napoli supera la Samp a Marassi 2-1


Se è vero che sotto porta ci vuole cattiveria, il Napoli è diventato cattivo solo dopo essere andato sotto contro la Sampdoria a causa di un rigore evitabilissimo. Perché fin dall’inizio aveva attaccato ossessivamente mettendo sotto una Samp impreparata a questo atteggiamento dell’avversario. Con la cattiveria giusta, comunque, gli uomini hanno ribaltato il risultato in tre minuti a fine ripresa. Come in fondo era giusto.
Si parte, e la vera squadra di casa sembra il Napoli. Trascinata da Lavezzi, la squadra di Mazzarri inizia a martellare l’area doriana: a portare brividi sono puntualmente Lavezzi, Hamsik e Cavani. La Samp appare sorpresa e quindi in affanno. Un solo dato: 6 corner per i partenopei nei primi 20 minuti. E’ solo verso metà tempo che la Samp inizia a capovolgere il fronte, con Cassano che inizia a tenere palla e a distribuire assist come quello per Guberti, che sfiora il palo di un niente. La furia agonistica e offensiva del Napoli, tuttavia, rende difficile alla Samp il compito di pensare e organzzarsi: così, a parte qualche folata di Cassano (in ombra Pazzini), è il Napoli a continuare a collezionare angoli e conclusioni, anche se queste ultime trovano raramente lo specchio della porta. Ma Dossena, che tira appena può, impegna seriamente Dossena proprio allo scadere del tempo.
Si riprende con lo stesso copione: Napoli che aggredisce ma non concretizza, Samp che riparte ma stenta a concludere. Continua l’attivismo di un Lavezzi che però sottoporta non trova precisione, mentre sul fronte opposto si inizia a vedere Pazzini, che rientra verso metà campo a cercarsi i palloni. In tutto ciò si inizia a sentire il peso del dispendio fisico soprattutto dei partenopei: la Samp ne approfitta e iniziano le occasioni blucerchiate. E’ soprattutto Guberti a tirare appena può, e a metà tempo a liberarsi con eleganza in dribbling per un gran destro a rientrare dalla distanza che finisce sulla traversa poco lontano dall’incrocio. Poi l’ingenuità proprio da parte dell’uomo di esperienza del Napoli, Paolo Cannavaro, che placca in area un Pozzi probabilmente in fuorigioco: ammonizione e rigore che Cassano trasforma. Ma il carattere del Napoli di questa sera è la vera arma in più: passano 5 minuti e Gargano inventa su punizione un assist delizioso per Hamsik, che taglia in area e conclude angolatissimo. E 3 minuti dopo è Lavezzi a confezionare l’assist da sinistra per Cavani, che devia in rete da distanza ravvicinata al volo di esterno, anticipando Lucchini. E regalando alla sua squadra la vittoria che merita dopo una partita tutta cuore e attacco.
(Gazzett dello sport)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3335 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:37810480