Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Il Bologna torna agli americani, rifiutata la proposta Zanetti. Tacopina: “E’ un onore!”

Dopo un CDA lungo quasi quattro ore la decisione a maggioranza con l’astensione di Guaraldi

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_TACOPINA_20141009.mp4
L’incredibile è avvenuto. Dopo aver pregato Zanetti per il suo ritorno nel Bologna, dopo averlo fatto arrivare a Vicenza come nuovo proprietario rossoblù, Guaraldi è riuscito nell’impresa, ha riconsegnato la società in mano agli americani. Felice la città, felici tutti quelli che nel progetto avevano creduto. Di sicuro la figura fatta da Guaraldi e dallo stesso Gianni Morandi che lo scorso 25 settembre avevano pregato il re del caffè di intervenire, è stata di quelle imperiali.
Ieri sera un’attesa lunga, snervante, durata quasi quattro ore. Dalle 19.25 quando è entrato a Casteldebole Luca Baraldi, seguito dopo dieci minuti dal presidente Albano Guaraldi. Quindi alla spicciolata i vari membri del CDA, dal quale è mancato Morandi. Chissà, forse un segnale, visto che era stato lui ad accompagnare Guaraldi da Zanetti a Treviso. Fuori dai cancelli del Centro tecnico all’inizio solo un manipolo di giornalisti, quindi verso le 20.30 è arrivato il primo nucleo sparuto di tifosi. Nessun gruppo organizzato, solo a livello personale, addirittura una mamma con i suoi due bambini. Poco dopo sono cominciate a susseguirsi le auto della Polizia, alternate a quelle di altre forze dell’ordine, subito tornate sui propri passi visto l’esiguo numero dei presenti.. Alla spicciolata il numero dei tifosi è leggermente aumentato fino ad arrivare ad una trentina verso le 21.30, quando è spuntata pure una bandiera americana. Il segnale che il sorpasso da parte di Tacopina e Saputo poteva essere avvenuto è stato l’addio, verso le 22.30 di Baraldi, dopo che lo stesso aveva atteso per circa mezzora fuori dalla sala stampa dove si stava svolgendo la votazione rispetto alle proposte in campo. La sua uscita di scena è stata silenziosa, con il gesto delle mani a dire “non parlo”. Poco dopo è stata la volta dell’altro socio che non faceva parte del CDA, Carlo Zucchini. La sua scelta di condividere l’offerta a stelle e strisce era nota e il sorriso gentile di sempre aveva potuto fare intuire qualcosa, ma neppure lui ha voluto rilasciare dichiarazioni. Poi le prime indiscrezioni, le notizie che volano sul web e alle 23.30 la comunicazione ufficiale da parte di Carlo Caliceti, addetto stampa del Bologna: “Il Consiglio ha deciso a maggioranza di dare corso alla trattativa con il gruppo americano, il presidente Guaraldi si è astenuto avendo lui contattato il dottor Zanetti l’ultima volta, che è stato ringraziato per l’impegno profuso negli ultimi giorni”. Quindi l’uscita da parte di tutto il consiglio senza neppure una frase. Ma mai come in questo caso le azioni sono valse molto più delle parole.
Intanto, in mattinata, è giunta un comunicato da parte dell’ormai nuovo patron rossoblu, Joe Tacopina: “Siamo onorati di diventare i prossimi proprietari di questo storico club. Vogliamo esprimere la nostra enorme gratitudine ai rappresentanti del Comune, tra cui il sindaco Merola e l’Assessore allo Sport Rizzo Nervo e agli incredibili tifosi del Bologna, che ci hanno dimostrato grande sostegno durante l’intera trattativa. Continueremo a lavorare con il Consiglio di Amministrazione e i rappresentanti del club per chiudere ufficialmente questa operazione Mercoledì 15 Ottobre, data in cui vi forniremo ulteriori aggiornamenti riguardanti l’intera transizione”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2899 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:25 ram:30281952