Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Il Bologna perde 2-1 con la Lazio ma non sfigura

Agguato ai pullman dei tifosi rossoblù prima dell’inizio della partita. Per fortuna nessun ferito

Il Bologna esce sconfitto 2-1 dallo stadio Olimpico con la Lazio ma non sfigura. Anzi Brighi ha pure il pallone al 45′ della ripresa per arrivare al pareggio, ma Berisha toglie il pallone dal sette.
La Lazio ha meritato la vittoria, soprattutto per un primo tempo spettacolare, nel quale il 2-1 sta decisamente stretto. In cinque minuti, a metà del primo tempo, i ragazzi di Pioli vanno sul 2-0 per le reti di Biglia e Kishna. I rossoblù non si sciolgono, anzi al 44′ un millimetrico lancio di Brienza per Mancosu vede l’attaccante scattare e arrivare a tu per tu con il portiere. Torna ad essere l’implacabile attaccante del Trapani e il Bologna si trova clamorosamente sul 2-1.
Nella ripresa entra Pulgar per Crimi e dopo pochi minuti Diawara per un infortunato ma pure spento Crisetig. Rossi al 30′ lancia nella mischia anche Destro. Per lui qualche buona iniziatiova e l’idea di molte potenzialità future. Bologna decisamente più attivo nella ripresa anche se mai veramente pericoloso. Anzi è la Lazio che con buone giocate va vicino alla rete. Ma l’azione che potrebbe cambiare la partita è al 45′ quando dopo un cross in area prima un difensore della Lazio e quindi Brighi vanno vicino a collezionare un pareggio che sarebbe statoi clamoroso.
Al termine applausi soprattutto per i tre giocatori entrati nella ripresa e per Mirante, sicuramente il migliore della squadra.
Da registrare un vero e proprio agguato ai tifosi del Bologna da parte di quelli della Lazio, A 3-4 chilometri dallo stadio un gruppo di una decina di supporter biancoblù sono usciti dai cespugli e hanno cercato di mettere una transenna sulla strada. Non riuscendoci è stata lanciata una molotov sul terzo pullman dei sei dei tifosi. Ha rotto un vetro ma grazie ai doppi vetri non è entrata. Hanno nuovamente provato a mettere un’altra transenna. Anche in questo caso la manovra non è riuscita e allora hanno lanciaMancosuto un sasso contro il quarto pullman. Solo in questo momento sono intervenute le forze dell’ordine. Il corteo dei tifosi dopo questo episodio è entrato allo stadio con un certo ritardo. Episodi incresciosi che non si vorrebbero mai descrivere.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2900 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:36 ram:30309520