Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Il Bologna a Chiavari per continuare a vincere

Seguiremo l’incontro con il Pallone Gonfiato live dalle 14.30 su Telecentro e domenica l’approfondimento con il Pallone Gonfiato Classic dalle 21 su Telesanterno.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20150123.mp4

Il Bologna ha concluso questa mattina con la rifinitura la preparazione in vista dell’incontro di domani pomeriggio a Chiavari con l’Entella. Nello stesso momento è il mercato a farla da padrone, con le visite mediche di Mbaye che essendo under 21 non rientra nella lista da consegnare alla Lega, e l’avvicinarsi pure di Mancosu. Nello stesso momento con la Sampdoria si è quasi d’accordo sia con Kristicic e Gastaldello, ma per loro l’arrivo avverrà quando a Genova troveranno i sostituti. Corvino è molto impegnato anche nelle cessioni: Paez a Frosinone, il Vicenza cerca Improta, quindi Yaisien ad un passo dall’Arezzo, Acquafresca verso Parma o Cagliari, quindi Chievo, Sampdoria e Parma per Garics, mentre il Bologna vorrebbe convincere Bentancourt ad accettare Catanzaro o Reggiana. Rimarrebbero poi da sistemare Pazienza, Abero e Radakovic. La priorità, comunque, rimane la partita di domani. Dopo tre vittorie consecutive il Bologna cerca il poker e anche gli scommettitori ci credono visto che la vittoria è quotata a 2,15, contro il 3,15 del pareggio e il solo 3,50 della vittoria dei liguri. Per quanto riguarda la formazione nella mente di Lopez ci sono diverse priorità da mettere sul piatto prima di scegliere la formazione. In primo luogo il bene della squadra, la ricerca del risultato e la migliore condizione dei singoli. Nello stesso momento i suoi criteri di scelta devono rispettare gerarchie che il tecnico ha ben individuato in estate. E anche i nuovi arrivati non possono che rispettare le scelte. Sansone continuerà la sua crescita partendo dalla panchina ed entrando a partita iniziata, così come il portiere Da Costa dovrà dare il meglio di sé per convincere il tecnico, che ha ribadito anche pochi giorni fa, di non ritenere quello del portiere un ruolo da coprire e dunque considerando Nando Coppola il titolare. Nello stesso momento la partita di domani è una di quelle con scelta quasi obbligate visto l’infortunio di Morleo che ha promosso Masina, che sta meritando la maglia non facendo rimpiangere il capitano, mentre le tre squalifiche di Maietta, Ceccarelli e Zuculini portano a ritrovare Garics a destra, Paez al centro e uno tra Buchel e Bessa a centrocampo. Anche in questo caso le convinzioni del mister sono state decisive nei ballottaggi: Paez sempre scelto prima di Ferrari, così come Casarini, quando la salute lo ha sostenuto, è stato una sorta di pretoriano per Lopez. Così dovrebbe essere lui mezzala destra, così come è accaduto con il Perugia, mentre Buchel, dotato di un fisico più possente e quindi con maggior propensione anche alla fase difensiva, è in vantaggio sul giovane brasiliano, che comunque si è sempre ben comportato quando chiamato in causa.
A Chiavari servirà il miglior Bologna, quello che in trasferta è spesso riuscito a far valere le proprie maggiori capacità tecniche se è vero che è arrivato a quattro vittorie e quattro pareggi. Nello stesso momento dovrà pure considerare attentamente il fatto che l’Entella sul proprio campo non perde da settembre e che dei suoi 25 punti ne ha ottenuti ben 17 tra le mura amiche. Dalla sua il Bologna potrà contare su circa 600 supporter che seguiranno la squadra in Liguria. E prima dell’incontro i tifosi rossoblù consegneranno ai dirigenti dell’ANFASS (Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva) di Chiavari, la cui sede è andata distrutta durante l’alluvione del 24 ottobre scorso, i soldi raccolti prima della partita con il Perugia: 2231 euro, divenuti 3000 grazie all’intervento del Centro Bologna Clubs.
Seguiremo l’incontro con il Pallone Gonfiato live dalle 14.30 su Telecentro e domenica l’approfondimento con il Pallone Gonfiato Classic dalle 21 su Telesanterno.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2908 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30465912