Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Il blue F Ball 2012 alla T&A San Marino

E’ ancora troppo forte la T&A San Marino per la rinnovata Unipol Assicurazioni Bologna, che tuttavia nella finale 2012 del Blue F Ball, memorial Lamberto Lenzi, trofeo Unipol, ha accarezzato per oltre due terzi di incontro l’idea di dare il primo dispiacere stagionale ai campioni d’Italia e d’Europa in carica. Gli ospiti alla fine hanno prevalso di misura per 3 a 2, dopo un incontro equilibrato che ha visto buone prove dei lanciatori, una vera e propria “staffetta” quella messa in campo dai Titani nelle ultime riprese, bloccando così le velleità dell’attacco biancoblu, che ha raccolto le sue sette valide nelle prime cinque riprese di gioco. Il lineup ospite ha conquistato alla fine lo stesso bottino, ma con un po in più di potenza, e alla fine ha vinto sfruttando una difficoltà, soprattutto di controllo, da parte di Barbaresi all’ottavo inning. Fra i bolognesi, oltre alle confortanti prove sul mound di Betto, fra i più positivi in fase offensiva si sono dimostrati Castellitto, il solito Liverziani e Alessandro Vaglio, autore della valida del provvisorio 2 a 1.
Un gran doppio al centro di Mark Castellitto ha mandato a punto Claudio Liverziani al primo inning. Il pareggio degli ospiti è arrivato in modo speculare al terzo attacco, frutto di un doppio a destra dell’ex Ramos che ha sbattuto contro la recinzione, mandando a segno il compagno Duran. Tre valide in sequenza hanno riportato sopra i biancoblu al quarto inning: ha aperto Sato, seguito da Ermini e dalla secca valida a sinistra di Vaglio per il provvisorio 2 a 1 a favore dei padroni di casa. Con il cambio dei lanciatori partenti al quinto inning le due squadre hanno provato invano a segnare. Con l’ingresso di Barbaresi in pedana gli ospiti hanno ribaltato il punteggio all’ottavo inning, protagonista ancora una volta Carlos Duran, autore di un doppio che Castellitto non è riuscito a raccogliere nei pressi della recinzione. Con tre out ancora da eseguire, la difesa bolognese ha ottenuto le prime due eliminazioni, ma nulla ha potuto sulla botta di San Marino un singolo a sinistra che ha portato due segnature. Il vantaggio della T&A ha retto fino al termine, grazie alla bella prova sul mound di Palanzo e Cubillan, che hanno completato la staffetta di pitcher.
In mattinata il Cariparma aveva superato i tedeschi di Heidenheim nella finale per il terzo posto con il punteggio di 10 a 6, con i giovanissimi Poma e Benetti in grande evidenza. Il presidente della Fortitudo, Stefano Michelini, ha premiato al termine della manifestazione la squadra vincitrice del torneo, la T&A San Marino, e il suo giocatore Carlos Duran, autore ieri di un grande slam e oggi di due doppi, come miglior giocatore del torneo.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:35269280